A Generali il premio Big Data Innovation Award del Politecnico di Milano

smart-technology-tecnologie-big-data-imc

smart-technology-tecnologie-big-data-imc

Il Gruppo Generali è stato premiato nell’ambito del Big Data Innovation Award del Politecnico di Milano per la categoria “Modello innovativo di governance per la gestione della data science”.

Il premio, dedicato alle soluzioni di Big Data Analytics, “ha riconosciuto l’impegno di Generali per il modello di governance innovativo nella gestione della Data Science, con la creazione dell’Advanced Analytics Solution Center che ha permesso di adottare un approccio multidisciplinare coinvolgendo diversi dipartimenti nel team di progetto”.

“Questo riconoscimento – ha commentato Valter Trevisani, Group Chief Insurance Officer di Generali – premia il grande lavoro svolto dal Gruppo Generali e conferma la nostra capacità di essere all’avanguardia nell’innovazione digitale e nel settore del data analytics. Attraverso l’adozione di queste avanzate tecniche di analisi di dati sappiamo come affrontare le sfide presentate dalle trasformazioni digitali per comprendere al meglio i comportamenti quotidiani dei nostri clienti. Il nostro obiettivo, infatti, è offrire loro soluzioni sempre più innovative, personalizzate e tecnologicamente avanzate”.

L’Advanced Analytics Solution Center, diretto da Maddalena Amoruso, – è il centro di competenze analitiche centralizzato a supporto di tutte le business unit del Gruppo Generali, che ha il compito di sviluppare l’adozione di approcci analitici ad ampio spettro.

Generali – spiega la compagnia in una nota – “riconosce infatti l’importanza di potenziare la capacità di trarre valore, attraverso l’adozione di tecniche analitiche avanzate, dai dati interni ed esterni per rispondere alle sfide e cogliere le opportunità date dalla trasformazione digitale, dalla diffusione degli oggetti connessi e dall’evoluzione delle esigenze e dei comportamenti dei clienti”. Alcuni esempi di competenze sviluppate dal gruppo riguardano l’identificazione delle frodi, l’analisi dei clienti, le previsioni di mercato, la telematica e l’analisi di dati non strutturati.

Il modello organizzativo “è di tipo hub & spoke bilanciato: l’Analytic Solution Center riveste il ruolo di hub e trasmette le competenze sviluppate alle business line di tutto il Gruppo, che rivestono il ruolo di spoke. Il livello di coinvolgimento delle unità di business è flessibile, varia a seconda della maturità della business unit e dalle caratteristiche dello specifico progetto in termini di complessità e di livello di innovazione”.

Intermedia Channel

Related posts

*

Top