UnitedHealth e Allianz guidano le graduatorie A.M. Best dei maggiori gruppi assicurativi

Graduatoria - Classifica - Analisi Imc

Graduatoria - Classifica - Analisi Imc

Per quanto riguarda i premi netti contabilizzati, le classifiche annuali della società di rating statunitense vedono la conferma, per il quarto anno consecutivo, del gruppo specializzato nelle soluzioni in campo sanitario, mentre il gruppo tedesco balza in testa alla graduatoria per asset detenuti

L’agenzia di rating statunitense A.M. Best ha pubblicato le graduatorie annuali (aggiornate a fine 2017 sulla base dei dati BestLink e su ulteriori indicatori) dei 25 maggiori gruppi assicurativi mondiali per premi netti contabilizzati e per asset detenuti. UnitedHealth Group, colosso delle soluzioni in campo sanitario, ha mantenuto – per il quarto anno consecutivo – la prima posizione nella classifica dei premi netti sottoscritti (158,5 miliardi di dollari), mentre Allianz, terza l’anno precedente, ha spodestato MetLife (scivolata al quinto posto dopo un consistente rafforzamento delle riserve) al vertice della graduatoria per asset detenuti.

Al di là della posizione occupata, le classifiche di fine 2017 hanno visto una sostanziale conferma dei gruppi presenti nella top-5: quattro compagnie su cinque per quanto riguarda i premi e cinque su cinque nella graduatoria per asset. AXA si è posizionata al secondo posto in entrambe le classifiche.

Le compagnie statunitensi specializzate in assicurazioni sanitarie e le compagnie cinesi continuano a dominare il ranking dei premi contabilizzati, occupando sei delle prime dieci posizioni. Ping An Insurance, che ha registrato un incremento della raccolta del 30%, ha rappresentato l’unica novità della top-5 2017, salendo dalla nona alla quarta posizione. China Life Insurance (terza) ha conseguito una crescita del 14%, mentre i volumi della raccolta di People’s Insurance (decima) sono saliti del 10%. Appena fuori dalle prime dieci posizioni, Berkshire Hathaway è passata da sedicesimo all’undicesimo posto, dopo aver registrato una crescita dei premi del 33%. Nella top-10 di entrambe le classifiche sventola anche il tricolore italiano: Generali occupa infatti l’ottava posizione per raccolta e la decima per asset.

Di seguito, le prime dieci posizioni della graduatoria per premi netti contabilizzati:

  1. UnitedHealth Group (Stati Uniti)
  2. AXA (Francia)
  3. China Life Insurance (Cina)
  4. Ping An Insurance (Cina)
  5. Allianz (Germania)
  6. Anthem (Stati Uniti)
  7. Kaiser Foundation Group of Health Plans (Stati Uniti)
  8. Assicurazioni Generali (Italia)
  9. State Farm Group (Stati Uniti)
  10. People’s Insurance (Cina)

Per quanto riguarda la graduatoria per asset (non bancari) detenuti, di seguito le prime dieci posizioni:

  1. Allianz (Germania)
  2. AXA (Francia)
  3. Prudential Financial (Stati Uniti)
  4. Japan Post Insurance (Giappone)
  5. MetLife (Stati Uniti)
  6. Berkshire Hathaway (Stati Uniti)
  7. Nippon Life Insurance (Giappone)
  8. Legal & General Group (Regno Unito)
  9. Prudential (Regno Unito)
  10. Assicurazioni Generali (Italia)

Intermedia Channel

Related posts

*

Top