AAU: L’ASSEMBLEA DI GIUGNO DECISIVA PER DEFINIRE LE STRATEGIE

Lo ha deciso il consiglio nazionale delle regioni che si è riunito a Bologna. L’obiettivo resta la creazione di un’unica associazione di imprenditori rappresentativa della categoria degli agenti.

La prossima assemblea nazionale di giugno dell’Associazione agenti Unipol sarà decisiva per decidere le strategie future del gruppo presieduto da Francesco Saporito (nella foto). È quanto emerso dal documento ufficiale relativo al consiglio nazionale delle regioni che si è riunito a Bologna la settimana scorsa.

L’organo nazionale, «considerato quanto emerso nelle riunioni regionali circa la proposta della giunta nazionale di dar vita alla costituente per un’unica associazione di categoria moderna e autorevole, con il coinvolgimento dei gruppi aziendali, dello Sna e dell’Unapass; richiamato l’ordine del giorno dell’assemblea nazionale degli agenti Unipol iscritti Sna dell’11 novembre 2011 e la lettera inviata dal presidente il 30 gennaio 2012;  espressa la ferma contrarietà all’art. 34 del Dl 1/2012 che danneggia le agenzie e non aiuta a raggiungere lo scopo che si prefigge; preso atto che le posizioni del nuovo gruppo dirigente dello Sna, relative all’obbligo del plurimandato e alle paventate azioni di disobbedienza da attuare, sono profondamente divergenti dagli interessi dell’intera categoria», ha dato mandato alla giunta esecutiva di «portare la discussione alla già convocata assemblea nazionale di giugno a Siracusa, per decidere la definitiva strategia di continuazione del percorso iniziato con il congresso di Torino allo scopo di contribuire alla creazione di un’unica associazione di imprenditori finalmente rappresentativa della categoria».

Redazione Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top