ACCORDO SNA-AIBA: I COSTITUENTI RISPONDONO A DEMOZZI

Francesco Paparella e Claudio Demozzi Imc

Nuova puntata nella contrapposizione tra Comitato Costituente Nuova Associazione e lo SNA sulla questione del protocollo d’intesa con AIBA. Il bersaglio dei “Costituenti” rimane sempre il presidente Demozzi, e stavolta spunta anche la famosa lettera dell’ANIA…

Prendiamo atto della risposta del presidente dello SNA che di fatto evita di dare puntuali riscontri ai dubbi evidenziati dalla nostra lettera aperta, probabilmente perché frutto della sua mancata analisi e di una frettolosa lettura delle nostre osservazioni.

Magari, la prossima volta, prima di firmare “storici accordi”, chi immagina di rappresentare la categoria dovrebbe valutare con la massima attenzione tutti gli aspetti in questione e ciò nel superiore interesse della stessa, con la dovuta obiettività e senza condizionamenti, evitando, possibilmente, di avvicinarsi pericolosamente agli esclusivi interessi di pochi eletti.

Siamo venuti finalmente in possesso di un’importante comunicazione dell’ANIA indirizzata ad AIBA e allo stesso SNA, sin dallo scorso 10 ottobre, ma che a oggi giace misteriosamente persa in uno dei tanti cassetti presenti nella tanto declamata “casa di cristallo”.

Da tale comunicazione, che per amor di verità alleghiamo, emergono vizi di forma che potrebbero addirittura mettere in discussione la validità di un Accordo definito fondamentale, storico e indispensabile per la categoria (ma per quale categoria: brokers o agenti?).

Nel frattempo, come tanti altri Agenti di assicurazione rimaniamo con i dubbi espressi nella lettera aperta a nostra firma.

COMITATO COSTITUENTE NUOVA ASSOCIAZIONE

Intermedia Channel

Related posts

One Comment;

  1. Marco P8 said:

    A questo punto non sarà il caso che il “nostro” presidente pro tempore faccia un minimo di chiarezza e, se del caso, anche una discreta autocritica al riguardo?

Comments are closed.

Top