ACE Group, donazione alla LIPU per la salvaguardia della Laguna di Venezia

Gruccione (European bee-eater - Merops apiaster) (Foto di Emanuele Stival-Archivio Lipu) Imc

Gruccione (European bee-eater - Merops apiaster) (Foto di Emanuele Stival-Archivio Lipu) Imc

ACE Group ha annunciato che ACE Foundation International donerà 48.000 Euro a favore di LIPU, Associazione benefica per la tutela dell’ambiente, per la sua attività di protezione e ripristino dell’habitat naturale e della biodiversità nella laguna di Venezia. La donazione è stata conferita durante l’edizione 2015 del FERMA (Federazione delle Associazioni Europee di Risk Management) Forum che si sta svolgendo a Venezia, e “riflette l’impegno di ACE nel sostenere la gestione del rischio ambientale, nonché nel contribuire a cause ambientali nei mercati in cui opera”.

Grazie alla donazione di ACE – si legge in una nota – LIPU sarà in grado di operare all’interno della Riserva Naturale Ca’ Roman, nella laguna di Venezia, “per proteggere la biodiversità, la fauna e la flora a rischio estinzione, dagli effetti delle attività umane”. Tra le varie azioni, LIPU “ridurrà al minimo il passaggio pedonale nelle zone dove crescono specie di flora indigene, proteggerà i siti di nidificazione di uccelli come il raro Succiacapre, e monitorerà meglio il parco in modo da ridurre le attività illegali come la raccolta di piante, gli accessi non autorizzati e la caccia”.

“Siamo orgogliosi di collaborare con LIPU su questo importante progetto volto a tutelare e ripristinare la biodiversità di una delle più importanti e sensibili riserve naturali italiane – ha dichiarato Orazio Rossi, Country President di ACE per l’Italia –. Le questioni ambientali sono una priorità essenziale per ACE. Forniamo soluzioni che aiutano i clienti a gestire le proprie esposizioni ambientali in Italia e in Europa, e riconosciamo la nostra stessa responsabilità nel ridurre il nostro impatto ambientale, oltre che nel dare un contributo significativo a cause ambientali a livello locale”.

“Il turismo, l’industria e altre attività umane esercitano un’enorme pressione sulla Riserva Naturale di Ca’ Roman nella laguna di Venezia, un’area di straordinaria bellezza e importanza, sia per essere la zona di nidificazione di uccelli come la Beccaccia di mare, sia per la flora locale, unica nella zona di Venezia – ha aggiunto Danilo Selvaggi, Direttore di LIPU –. Il nostro lavoro nella riserva, che ha avuto inizio nel 1992 in collaborazione con il Comune di Venezia, la Provincia di Venezia e la Regione Veneto – Servizi Forestali, ci garantisce di ridurre al minimo la pressione sull’ambiente naturale e di invertire gli effetti delle attività umane il più possibile. In un momento storico in cui esiste una forte pressione sulle finanze pubbliche, le aziende private possono contribuire a colmare il divario, quando si tratta di proteggere l’ambiente. La donazione di ACE è un esempio di come le aziende private possono avere un ruolo critico nel raggiungimento di questo obiettivo”.

Intermedia Channel

Related posts

Top