AEC ENTRA NEL MERCATO DELLA RC PROFESSIONALE OBBLIGATORIA PER GLI AUTOTRASPORTATORI

Giuseppe Allia HP Imc

Giuseppe Allia ImcProsegue l’attività di ampliamento delle soluzioni assicurative del Gruppo AEC che si caratterizza, oggi, per l’ingresso nelle coperture della RC professionale per gli Autotrasportatori. AEC Wholesale Group – si legge in una nota – risponde alla normativa che prevede l’obbligo assicurativo per questa categoria proponendo una soluzione assicurativa in grado di soddisfare tutte le esigenze del settore.

Come informa AEC, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, dopo essere intervenuto con una serie di Decreti e Circolari per dare applicazione al regolamento comunitario n. 1071/2009 al comma 3, con la Circolare del 29/04/2013, verificata la sussistenza di una polizza RC professionale dell’autotrasportatore distribuita sul territorio, ha emanato un nuovo comunicato con il quale ha annullato la possibilità di attestare il requisito di capacità finanziaria mediante la polizza RC del vettore con decorrenza 10/06/2013.

Pertanto l’unica polizza accettata dalle singole province per l’iscrizione delle imprese nell’albo degli autotrasporti conto terzi – prosegue la nota – è esclusivamente la RC professionale unitamente all’attestazione del requisito di idoneità della capacità finanziaria.

Una copertura piazzata sul mercato dei Lloyd’s – sottolinea AEC – che soddisfa i requisiti del regolamento europeo, operante in regime “claims made” e che garantisce i danni patrimoniali per errori e/o omissioni e/o negligenze nell’ambito dell’attività di autotrasportatore così come richiesta dalle normative vigenti ed è rilasciata alla ditta individuale o ad impresa di Autotrasporto.

Giuseppe Allia (nella foto), Responsabile dell’intermediazione e del Branch Office di Milano ha così commentato: «Oggi il nostro Gruppo aggiunge un’altra tessera al mosaico dei prodotti messi a disposizione della rete distributiva. Il lavoro di sviluppo è uno dei nostri punti di forza e ci conferma in “prima linea” sul mercato al fianco degli intermediari».

Intermedia Channel

Related posts

Top