AL VIA IL CAMPUS FILO DIRETTO

Filo diretto Onlus

Con questo progetto il gruppo si propone di sostenere i suoi dipendenti, regalando ai loro figli una settimana di vacanza nelle campagne umbre, e al tempo stesso di promuovere il volontariato d’impresa, stimolando la loro partecipazione diretta al Campus in qualità di animatori

Gualtiero Ventura ImcScegliere a chi affidare i propri figli dopo la chiusura delle scuole non è certamente facile per i genitori che lavorano. Se i più fortunati possono infatti contare sul sostegno dei parenti, per tutti gli altri è obbligatorio ricorrere al supporto di educatori che operano negli oratori o nei numerosi campi estivi organizzati da comuni e società sportive”. Per aiutare a sollevare i suoi dipendenti da questa incombenza, “che non riguarda soltanto la sfera economica ma che richiede tempo ed energie”, il Gruppo Filo diretto lancia in collaborazione con la sua onlus la prima edizione del Campus Filo diretto.

Grazie a questa iniziativa – si legge in una nota -, che ha visto nei giorni scorsi la partenza dei primi dieci bambini di età compresa tra i 6 e i 10 anni e che nelle ultime ore ha coinvolto, nell’ambito del secondo turno, altrettanti figli dei dipendenti del Gruppo Filo diretto, l’azienda si propone di regalare una settimana di vacanza ai più piccoli all’insegna del divertimento e del relax. Non solo: “Campus Filo diretto è anche un’occasione riservata agli stessi dipendenti per fare volontariato d’impresa, partecipando in maniera diretta al progetto nel ruolo di animatori e gestendo le numerose attività dedicate ai figli dei colleghi”.

Dopo aver regalato sorrisi a tanti bambini in difficoltà e a numerose persone meno fortunate grazie ai nostri progetti in Italia e nel mondo – spiega il Presidente del Gruppo Filo diretto, Gualtiero Ventura (nella foto) – per la prima volta Filo diretto Onlus si rivolge direttamente ai suoi dipendenti, consentendo ai loro bambini di vivere un’intera settimana di vacanza gratuita all’interno del podere dell’azienda. Ci proponiamo inoltre di ripetere questa iniziativa negli anni a venire, coinvolgendo non soltanto i figli dei nostri dipendenti ma anche i piccoli pazienti di diverse strutture sanitarie milanesi con cui collaboriamo”.

Meta della vacanza è l’antico podere di proprietà di Filo diretto Assicurazioni; al suo interno i bambini “potranno partecipare ad una serie di divertenti attività ludiche sotto la supervisione dei volontari – prosegue la nota –, grazie ad appositi spazi messi loro a disposizione. Oltre a nuotare nella grande piscina e prendere parte a corsi di calcetto, basket e tennis nei campetti del podere, i piccoli avranno a disposizione un laghetto per imparare a pescare, un forno a legna per gustare pizza fatta in casa e grandi saloni in cui disegnare, improvvisarsi ballerini e dedicare un po’ di tempo ai compiti. Numerose anche le gite organizzate, che comprenderanno visite ad una fattoria didattica e al museo del cioccolato nella vicina Perugia”.

Intermedia Channel

Related posts

Top