Al via la compilazione del piano agro-assicurativo

Agricoltura - Politica Agricola Comune Imc

Agricoltura - Politica Agricola Comune Imc

(di Marco Ottaviano – ItaliaOggi)

Dal 7 luglio sul portale Sian è stata predisposta l’applicazione «piano assicurativo individuale» la cui compilazione costituisce uno dei requisiti previsti dal dm 12 gennaio 2015, n. 162, per accedere agli incentivi assicurativi previsti dalla Pac 2015. L’applicazione è disponibile su www.sian.it alla voce «piano assicurativo individuale e polizze assicurative», nell’ambito dell’area riservata agli utenti abilitati ai servizi, sezione sistema integrato gestione del rischio.

Il piano assicurativo individuale è un documento univocamente individuato nel Sian, predisposto ed elaborato da Ismea sulla base delle scelte assicurative che l’agricoltore esegue e il cui modello relativo alle produzioni vegetali è allegato alla circolare di Agea del 2 luglio scorso e inerente le modalità e condizioni per l’accesso ai contributi comunitari per le assicurazioni (si veda ItaliaOggi del 7 luglio 2015, “Polizze agricole agevolate”, di Cinzia De Stefanis). L’applicazione piano assicurativo individuale è alimentata utilizzando le informazioni contenute nel fascicolo aziendale dell’agricoltore e quelle dichiarate dal medesimo nel piano di coltivazione dell’azienda. Oltre ai dati identificativi dell’azienda, il piano riporta i riferimenti catastali delle superfici da assicurare e il riepilogo per comune delle produzioni da assicurare (prodotto, soglia, tipologia di garanzia, superficie assicurata, resa, prezzo unitario e valore assicurato), con la specificazione dei riferimenti ai prezzi unitari massimi previsti dal «dm prezzi» del 10 marzo 2015.

Ciascun piano assicurativo deve riferirsi ad un solo prodotto per singolo comune e deve essere rettificato e sostituito con nuovo Piano assicurativo individuale nel caso in cui si verifichino variazioni dei dati in esso contenuti; esso costituisce un allegato necessario alla polizza individuale o al certificato di polizza collettiva. Il beneficiario deve presentare il piano assicurativo, in parte precompilato in base alle informazioni presenti nel fascicolo aziendale, esclusivamente in forma telematica, utilizzando le funzionalità online messe a disposizione sul portale Sian, direttamente o, avendo conferito mandato, tramite un centro autorizzato di assistenza agricola.

Related posts

Top