Al via la partnership tra Aon e Nautor’s Swan

Yacht - Navigazione (Foto rawpixel.com) Imc

Yacht - Navigazione (Foto rawpixel.com) Imc

Aon e Nautor’s Swan hanno annunciato di aver siglato una partnership per offrire agli armatori degli yacht Swan la consulenza della multinazionale operante nella consulenza dei rischi e delle risorse umane, nell’intermediazione assicurativa e riassicurativa, “per l’individuazione dei principali rischi a cui sono sottoposte queste imbarcazioni e le migliori soluzioni assicurative per mitigare e coprire i rischi individuati come più probabili e più dannosi”.

Aon – si legge in una nota – “vanta infatti una consolidata expertise nel mercato assicurativo da diporto, con una divisione dedicata alla nautica basata ad Ancona. In qualità di gestore del rischio a 360° offrirà un servizio di consulenza ad hoc, analizzando i diversi scenari di rischio a seconda del tipo di imbarcazione e della destinazione d’uso, e le relative coperture assicurative per la migliore mitigazione dei rischi individuati. Una consulenza “su misura” è peraltro sempre più importante, considerato il verificarsi di un numero crescente di eventi catastrofali imprevedibili, come quelli naturali, derivanti da condizioni metereologiche avverse”.

Il Gruppo garantirà inoltre un servizio di assistenza agli armatori H24, 365 giorni all’anno, avvalendosi anche della consulenza di periti specializzati. Le coperture delle polizze sono relative al verificarsi di una moltitudine di incidenti, tra i quali: quelli in corso di navigazione/ regate, durante la giacenza in acqua e a terra, da urto/collisione/incaglio/affondamento, incendio/rapine, terremoti/fulmini/calamità naturali, atti dolosi o vandalici/furti, difetti occulti, assistenza e salvataggio/rimozione del relitto.

“Siamo molto orgogliosi di aver stretto questa collaborazione con Nautor’s Swan, azienda da oltre 50 anni ai massimi livelli della vela, sia in termini di performance che di qualità, riconosciuta internazionalmente per gli iconici yacht Swan – ha commentato Andrea Parisi, amministratore delegato e direttore generale di Aon in Italia . Preservare questi “gioielli del mare” dal verificarsi di eventuali eventi avversi, rappresenta un impegno professionale per chi ama la vela ed ha un’importanza direttamente proporzionale al loro valore. Aon è da sempre vicina al mondo della nautica e della vela, con cui condivide passione, competenze tecniche, tattica e capacità di affrontare situazioni impreviste, da veri leader nella gestione del rischio quali siamo”.

“Siamo lieti e orgogliosi di poter annoverare tra i nostri partner il gruppo Aon, leader nel mondo nell’offerta dei servizi di consulenza nel settore del risk management – ha commentato Giovanni Pomati, amministratore delegato del gruppo Nautor’s Swan –. Questa nuova collaborazione è nata per incontrare le esigenze ed i desideri dei nostri armatori offrendo, grazie ad Aon, un servizio altamente qualificato e diversificato per le imbarcazioni che fanno parte delle nostre tre linee prodotto: Maxi Yachts, Swan Yachts e ClubSwan Yachts”.

Intermedia Channel

Related posts

Top