Al via la partnership tra Helvetia Assicurazioni e UCIS (Unità Cinofile Italiane da Soccorso)

Cane - Soccorso (Foto Pexels - Pixabay) Imc

Cane - Soccorso (Foto Pexels - Pixabay) Imc

La compagnia assicurativa e l’associazione di volontariato hanno siglato un’accordo triennale di collaborazione “per tutelare la sicurezza di ciò che è caro a ognuno di noi: le persone, gli animali e i beni più preziosi”. A partire dal 2013, al centro dell’impegno di Corporate Responsibility del Gruppo Helvetia Italia vi sono progetti concreti per la tutela del patrimonio naturalistico e della persona

Grazie alla sottoscrizione di un accordo triennale di sponsorizzazione, Helvetia Assicurazioni sosterrà le attività di UCIS (Unità Cinofile Italiane da Soccorso), l’associazione nazionale di volontariato riconosciuta dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e in seno al Dipartimento della Protezione Civile.

“Negli ultimi anni – si legge in una nota – tutti siamo stati testimoni delle catastrofi naturali che hanno messo in ginocchio vaste aree geografiche del territorio italiano. Per questo motivo, Helvetia ha sentito la necessità di essere più vicina ai propri clienti, offrendo soluzioni assicurative orientate alla protezione di quei beni preziosi che potrebbero essere messi a rischio da una calamità naturale”.

“Per dare un senso etico più profondo alle azioni della compagnia”, si è quindi sviluppata la collaborazione con UCIS, “che durante queste catastrofi, interviene con immediatezza per prestare soccorso e assistenza alle popolazioni coadiuvata dai fedeli amici a quattro zampe”.

Oltre alla sponsorizzazione dell’associazione, la compagnia contribuirà ulteriormente, donando ai volontari UCIS parte del premio derivante dalle nuove sottoscrizioni della polizza Helvetia MyHome, prodotto assicurativo della linea Multirischi Abitazione che comprende anche le garanzie terremoto e Pet (animali domestici).

Come confermato anche durante la recente Convention degli agenti, tenutasi a Bologna lo scorso 21 marzo, Helvetia vuole focalizzarsi “sulla conciliazione degli obiettivi finanziari con quelli sociali e ambien­tali proprio in un’ottica di sostenibilità”. A partire dal 2013, al centro dell’impegno di Corporate Responsibility del Gruppo Helvetia Italia, vi sono anche “progetti concreti per la tutela del patrimonio naturalistico italiano” come l’iniziativa denominata CR Protection Forest, che negli anni scorsi ha contribuito al recupero di alcune aree boschive distrutte da incendi in Alto Adige, Piemonte, Liguria e Toscana.

La nuova partnership, evidenzia ancora la compagnia, “sottolinea ancora una volta il ruolo primario che da sempre Helvetia attribuisce alle attività di Corporate Responsibility e la volontà di continuare a impegnarsi negli anni a venire per proteggere ciò che è caro a tutta la comunità e al territorio in cui il Gruppo opera”.

“Questa è una collaborazione che ci rende molto orgogliosi e il cui spirito è guidato da valori condivisi – ha commentato Sandro Scapellato, direttore Marketing e Distribuzione del Gruppo Helvetia Italia –. Abbiamo scelto UCIS perchè, in oltre venticinque anni, ha effettuato più di tremila soccorsi su tutto il territorio nazionale, grazie a un centinaio di unità operative e alla presenza di numerosi volontari determinati, preparati e disponibili che, con i loro preziosi collaboratori a quattro zampe, formano una macchina organizzativa rodata, efficiente e capillare”.

“La nostra Associazione ha accettato molto volentieri la proposta di Helvetia, per la garanzia di serietà che questo marchio può dare di riflesso anche alla nostra realtà – ha dichiarato Bruno Piccinelli, presidente di UCIS –. Vediamo in questa collaborazione una grande possibilità per incrementare la nostra struttura, considerando che i Soci sono tutti volontari e abbiamo dunque bisogno di aiuti concreti per poter continuare nella mostra missione di solidarietà. Auspichiamo che questa collaborazione possa essere sempre più incisiva e aiuti a realizzare tutti i progetti che UCIS ha nei suoi programmi futuri”.

Intermedia Channel

Related posts

Top