Allianz: +20% per l’utile netto nel primo trimestre 2016, in calo i ricavi complessivi

Oliver Baete (3) Imc

Oliver Baete (3) Imc

Il Gruppo Allianz ha anticipato nella giornata di oggi alcuni dei risultati del primo trimestre 2016 (che saranno diffusi ufficialmente il prossimo 11 maggio). Il colosso assicurativo tedesco ha registrato un calo dei ricavi complessivi del 6,4% a 35,4 miliardi di Euro (37,8 miliardi nei primi tre mesi del 2015) e del 3,5% a 2,8 miliardi per l’utile operativo. L’utile netto attribuibile agli azionisti è invece risultato in progresso del 20,5% a 2,2 miliardi di Euro, in parte grazie alla realizzazione di pluvalenze non operative.

Nel comparto Danni, il combined ratio è migliorato di 1,3 punti percentuali a 93,3%, beneficiando del minore impatto sui conti dei sinistri riconducibili a catastrofi naturali. Nel segmento Vita / Salute il margine sulla nuova produzione è salito al 2,5% (dall’1,5% del primo trimestre 2015), riflettendo gli sforzi societari tesi a migliorare il mix di prodotto. Per quanto riguarda la divisione Asset Management, gli asset in gestione per conto terzi sono scesi dai 1.276 miliardi di Euro a fine 2015 ai 1.242 miliardi dopo il primo trimestre 2016.

La capitalizzazione sulla base dei criteri di Solvency II è scesa di 14 punti percentuali al 186% (200% a fine 2015) a causa dell’andamento del mercato dei capitali, parzialmente mitigato da azioni di gestione del rischio. La flessione dell’indicatore, segnala il Gruppo, è riconducibile anche alle modifiche regolamentari entrate in vigore sul mercato assicurativo Vita tedesco a partire dallo scorso 1° gennaio.

“Abbiamo registrato un buon inizio di 2016 e questo rafforza la nostra fiducia nel raggiungimento degli obiettivi fissati per fine esercizio, per quanto siamo consapevoli del fatto che questo sarà un anno complesso per il settore dei servizi finanziari – ha affermato il CEO di Allianz, Oliver Baete. Nonostante la volatilità dei mercati ed il perdurare del contesto di bassi tassi di interesse, continuiamo ad attenderci un utile operativo 2016 di 10,5 miliardi di Euro, con un possibile scostamento di 500 milioni”.

Intermedia Channel

Related posts

Top