Allianz Italia, bimbi in ufficio con mamma e papà

Allianz Italia - Spazi Aperti - Milano Imc

Allianz Italia - Spazi Aperti - Milano Imc

In programma il 12 e il 26 maggio l’edizione 2017 di Spazi Aperti, l’iniziativa di welfare aziendale che coinvolge circa mille figli e figlie dei dipendenti tra Milano, Roma, Trieste e Torino

Spazi Aperti, l’evento dedicato alle famiglie dei dipendenti di Allianz Italia, torna anche nel 2017 con un doppio appuntamento durante il mese di maggio. La compagnia assicurativa guidata da Klaus-Peter Roehler, infatti, aprirà nuovamente i propri uffici – venerdì 12 maggio nelle sedi di Trieste e Torino e venerdì 26 maggio nelle sedi di Milano e Roma – ai figli e alle figlie dei dipendenti. L’iniziativa – si legge in una nota – si svolgerà in concomitanza con il progetto Bimbi in ufficio – promosso dal Corriere della Sera/Corriere Economia in collaborazione con La Stampa – che coinvolge più di duecento aziende italiane.

“Per i bambini, poter visitare il luogo dove il papà o la mamma trascorrono gran parte della giornata lavorativa è molto importante – ha commentato Maurizio Devescovi, direttore generale di Allianz –. È una occasione che consente, anche ai più piccoli, di capire dove sono i genitori quando non sono con loro, favorendo l’equilibrio tra vita lavorativa e familiare e il coinvolgimento delle famiglie. Quest’anno festeggiamo la 16^ edizione di questa bellissima iniziativa, che nel tempo è ormai diventata per molti colleghi uno dei momenti più attesi dell’anno, rappresentando un’occasione di festa per tutti i dipendenti e i loro figli. Anche quest’anno attendiamo circa mille bambini e ragazzi nelle nostre sedi di Milano, Trieste, Roma e Torino con un programma ricco di iniziative”.

A Spazi Aperti, spiegano dalla compagnia, “i bambini potranno visitare per tutto il pomeriggio gli uffici, accompagnati dai loro genitori, in un’atmosfera di festa e di allegria. I clowns e gli animatori intratterranno i bimbi con tanti giochi, gare, sfide sui gonfiabili, piste da pattinaggio e maxi-scivoli allestiti per l’occasione negli spazi all’aperto. Il tutto allietato da musica, dolci e un buffet. Per un’occasione così diversa e coinvolgente, si mobiliteranno in tanti, compresi ex-dipendenti ora in pensione che presteranno il loro tempo all’organizzazione dei giochi”.

Allianz Italia – prosegue la nota – ha sviluppato già da diversi anni “numerosi servizi e strumenti per il work-life balance che aiutano i dipendenti a gestire al meglio l’equilibrio tra lavoro e famiglia: dal part-time alla flessibilità oraria, dall’asilo aziendale alle altre iniziative di time-saving”. Dal 2014 è stato inoltre avviato un progetto pilota sullo smart working (o lavoro agile).

Sempre rivolte ai figli dei dipendenti rientra l’iniziativa Together4young, un servizio che nasce per orientare verso il mondo del lavoro figli, fratelli e sorelle dei dipendenti di età compresa tra i 18 e i 28 anni. Si tratta di una giornata “in cui i dipendenti dell’area recruiting della compagnia offrono ai giovani una consulenza qualificata per affrontare i colloqui di lavoro in italiano e in inglese, per orientarsi nelle professioni e per redigere efficacemente il proprio curriculum vitae”. Allianz offre inoltre numerose borse di studio assegnate per meriti scolastici agli studenti dalla 5^ elementare fino al termine degli studi universitari.

Intermedia Channel


(nella foto in apertura, la sede Allianz Italia a Milano – in corso Italia – allestita per una passata edizione di Spazi Aperti)

Related posts

Top