Allianz Italia diventa fondatore permanente della Fondazione Teatro alla Scala

Allianz Italia - Incontro stampa Teatro alla Scala di Milano Imc

Allianz Italia - Incontro stampa Teatro alla Scala di Milano Imc

Allianz Italia è diventata fondatore permanente della Fondazione Teatro alla Scala. L’accordo si è perfezionato nei giorni scorsi a seguito della cooptazione da parte dell’assemblea della Fondazione, presieduta dal Sindaco di Milano e presidente dell’Ente Giuseppe Sala.

L’annuncio è stato dato in un incontro con la stampa, svoltosi nel Ridotto dei Palchi del Teatro alla presenza del Sindaco (e presidente della Fondazione) Sala, del sovraintendente e direttore artistico del Teatro alla Scala Alexander Pereira e dei vertici del gruppo assicurativo: l’amministratore delegato di Allianz Italia Giacomo Campora e il direttore generale Maurizio Devescovi.

“L’ingresso di Allianz Italia nella Fondazione Teatro alla Scala – ha dichiarato Sala – rappresenta un nuovo elemento di forza per la nostra più importante istituzione culturale e consolida la presenza di questo storico gruppo internazionale nella nostra città. Un legame nato dalla volontà di coniugare valori comuni e solo apparentemente contrapposti: tradizione e innovazione, passato e futuro, cultura e finanza, pubblico e privato. Negli anni, Allianz ha costantemente valorizzato la propria presenza e il proprio impegno per la città e oggi continua ad investire su Milano sostenendo uno dei suoi simboli più prestigiosi nel mondo. Una scelta che accogliamo con soddisfazione e che ci proietta con rinnovato entusiasmo verso la realizzazione dei prossimi obiettivi del nostro amato Teatro”.

“Ringrazio il Sindaco di Milano per l’apprezzamento espresso nei nostri confronti e per aver ricordato l’impegno di Allianz, sostenuto da importanti investimenti, a favore della città e del Paese – ha sottolineato Campora –. Per Allianz è un piacere e un onore sostenere la Scala, uno dei più prestigiosi teatri al mondo, simbolo di eccellenza della cultura italiana. Noi crediamo che grandi istituzioni e investitori privati debbano contribuire a mantenere e a sviluppare il patrimonio culturale dell’Italia, a cui tutto il mondo guarda con ammirazione. Allianz è un gruppo che sente la responsabilità del proprio ruolo sociale, che crea lavoro e sviluppo, che offre protezione e condizioni per un futuro migliore, operando nel segno della correttezza e di una più ampia responsabilità sociale”.

“Un grande Teatro come la Scala – ha commentato Pereira – può svilupparsi e continuare a competere a livello di eccellenza internazionale solo attraverso la solidarietà tra il sostegno pubblico e il contributo privato. Pubblico e privato non sono elementi alternativi ma colonne necessarie di uno stesso progetto che trova nella biglietteria il terzo sostegno. La stabilità del nostro Teatro si fonda sull’equilibrio tra questi elementi: siamo quindi particolarmente grati ad Allianz Italia che diventando Fondatore Permanente sceglie di garantire alla Scala un supporto fondamentale, unendosi ad alcune delle maggiori aziende italiane nella convinzione che nello sviluppo della Cultura risieda una delle chiavi del futuro del Paese”.

“Desidero a mia volta ringraziare il Sindaco e il Sovrintendente del Teatro: la nostra partnership conferma la capacità di Milano di attrarre eccellenze, in campo culturale ed economico. Allianz è un grande gruppo internazionale, fortemente e storicamente radicato in Italia – ha aggiunto Devescovi –. Qui a Milano, ci stiamo trasferendo proprio in questi giorni nella Torre Allianz, simbolo nel nuovo skyline della città, e vogliamo anche riqualificare la storica sede di Corso Italia 23, contribuendo così alla valorizzazione e allo sviluppo di questa centralissima area. Numerose, poi, sono le iniziative in ambito sociale realizzate attraverso la nostra Fondazione Allianz Umana Mente, e quelle a sostegno dello sport, della cultura e dello spettacolo, come il grande Concerto gratuito per Milano dell’Orchestra Filarmonica della Scala, in Piazza del Duomo, che sosteniamo sin dalla prima edizione nel 2013 e che è ormai entrato nel cuore dei milanesi”.

Intermedia Channel


Nella foto in apertura, da sinistra: il sovraintendente e direttore artistico del Teatro alla Scala Alexander Pereira, il direttore generale di Allianz Italia Maurizio Devescovi, l’amministratore delegato di Allianz Italia Giacomo Campora, il Sindaco di Milano e presidente della Fondazione Teatro alla Scala Giuseppe Sala

Related posts

*

Top