Allianz1 e Allianz1Business, riparte la campagna pubblicitaria

Allianz1

Allianz1E’ tornata in onda da ieri, domenica 14 febbraio, sulle principali emittenti televisive la campagna pubblicitaria di Allianz Italia incentrata sulle offerte modulari Allianz1 e Allianz1Business.

Nel 2014 – ricorda la compagnia in una nota – è stata lanciata Allianz1 per i clienti retail, “conquistando oltre 250 mila famiglie” e, alla fine del 2015, arriva Allianz1 Business, “l’abbonamento alla serenità per le piccole aziende” fino a cinque dipendenti (che rappresentano l’80% del tessuto imprenditoriale italiano). Le due soluzioni “si concretizzano in un’offerta assicurativa modulare altamente personalizzabile, che il cliente può configurare direttamente su PC o tablet a seconda delle proprie esigenze ed è libero di modificare in qualsiasi momento. La formula, simile a un abbonamento, prevede il pagamento mensile del premio e, attraverso FastQuote, permette al cliente di conoscere via web in prezzo personalizzato in modo semplice e pressoché istantaneo. Se interessato all’offerta, il cliente viene poi indirizzato all’agenzia Allianz più vicina e può sottoscrivere l’Abbonamento alla Serenità”.

“La value proposition di Allianz1 e di Allianz1 Business – sottolinea Roberto Felici, responsabile Market Management di Allianz Italia – è quella di offrire una serenità concreta agli Italiani, che possono scegliere una protezione completa con una piccola spesa mensile, proprio come un abbonamento. Da qui, appunto, il claim “abbonamento alla serenità”. Una vera innovazione realizzata da Allianz, prima in Italia ad ottenere un brevetto connesso ad un prodotto assicurativo. La campagna esprime quindi una brand identity distintiva, incentrata sui valori di serenità, protezione e centralità del cliente, e rafforza la reputazione e la notorietà del marchio Allianz e il posizionamento Best in Class in Italia”.

La campagna sarà in onda in TV nelle ultime due settimane di febbraio e nelle ultime due di marzo, con il supporto ormai costante della presenza sul web, con video e banner. La massiccia pianificazione televisiva – prosegue la nota – “raggiungerà una audience di oltre 50 milioni di italiani, con oltre 3.700 spot in onda privilegiando la fascia orario di maggior qualità del prime time. Sul canale web ci saranno oltre un miliardo di visualizzazioni, grazie agli investimenti in Google search, banner e web TV”.

Intermedia Channel

Related posts

Top