Alpha Insurance, ulteriori informazioni per i creditori

Alpha Insurance

Alpha InsuranceFacendo seguito ai comunicati diffusi il 9 maggio e 17 maggio u.s., l’IVASS ha reso noto che lo scorso 31 maggio, l’Autorità di Vigilanza danese, Danish Financial Services Authority (DSFA), a seguito della dichiarazione di fallimento, ha revocato l’autorizzazione all’esercizio dell’attività assicurativa ad Alpha Insurance, impresa che operava anche in Italia in regime di libera prestazione di servizi, principalmente nel settore cauzioni.

L’Autorità di Vigilanza danese ha precisato che gli assicurati hanno la possibilità di rivolgersi al Fondo di Garanzia danese per sapere se la loro polizza goda delle protezioni previste dal medesimo Fondo anche per quanto attiene alla restituzione della quota di premio non goduta, previa applicazione della prevista franchigia, facendo riferimento a Torben Weiss Garne, alla casella di posta elettronica TWG@forsikringogpension.dk.

Nel caso sussista la copertura del Fondo, le richieste di intervento, corredate da adeguata documentazione, potranno essere prese in considerazione solo se pervenute al Fondo stesso entro 6 mesi dalla data del decreto di liquidazione (8 maggio 2018), ovvero entro il giorno 8 novembre 2018.

Il Fondo di garanzia copre anche i danni verificatisi successivamente alla dichiarazione di fallimento e comunque non oltre 4 settimane alla relativa comunicazione, che non è stata ancora inviata.

Sul sito https://alphagroup.dk/ sono riportate le tipologie di rischio per le quali è previsto l’intervento del Fondo di Garanzia danese.

Per i sinistri e le polizze non coperte dal Fondo, le richieste andranno indirizzate al Curatore (Avv. Boris Frederiksen: 0045 72307222, e-mail alpha@kammeradvokaten.dk) e dovranno recare nell’intestazione la dicitura “Anmeldelse af fordring” (insinuazione di credito). In particolare dovranno contenere le informazioni concernenti la natura ed entità dell’indennizzo richiesto, la data dell’insorgere del credito, i diritti e privilegi vantati, l’ambito in cui la garanzia prestata ricade.

Sul sito web della società il curatore ha anche precisato che le polizze emesse dalla società verranno a definitiva estinzione il prossimo 11 agosto. L’intervento del Fondo resta comunque nei limiti indicati in precedenza. E’ inoltre in corso di predisposizione un modello per la richiesta on-line dei premi non goduti, che sarà al più presto reso disponibile.

Sui siti web del Fondo di Garanzia e dell’impresa è reperibile ogni ulteriore informazione. Per ogni assistenza è anche possibile rivolgersi al Contact Center IVASS: numero verde 800-486661 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 14.30.

Intermedia Channel

Related posts

Top