ANAPA: GIUNTA ESECUTIVA NAZIONALE E COORDINAMENTO GAA CONVOCATI PER IL PROSSIMO 28 NOVEMBRE A BOLOGNA

E’ prevista anche l’assemblea regionale dell’associazione, aperta a tutti gli interessati, per fare il punto della situazione dopo il primo anno di attività

ANAPA HiRes HPIn occasione della ricorrenza del primo anno di attività dell’associazione, ANAPA riunirà a Bologna il prossimo 28 novembre il Consiglio Direttivo insieme al Coordinamento Gruppi Agenti. Nel pomeriggio sarà quindi indetta l’assemblea Regionale aperta a tutti gli agenti iscritti ed anche ai non iscritti interessati a conoscere l’attività dell’associazione. La sede dell’evento sarà la stessa sala dell’Hotel Carlton (Via Montebello 8) che ha ospitato un anno fa l’assemblea costituente di ANAPA con i 168 associati fondatori.

L’occasione permetterà all’associazione di categoria di fare il punto sulle azioni di carattere politico-sindacale messe in atto – si legge in una nota -, “con particolare riferimento ai rapporti istituzionali e alle trattative in corso con l’Ania”, il cui ultimo incontro per il rinnovo dell’accordo Imprese/Agenti si svolgerà proprio alla vigilia (il 27 novembre a Milano) della riunione del consiglio direttivo. Si parlerà inoltre dello stato dell’arte relativo al secondo incontro con le OO.SS, previsto per il 20 novembre prossimo, per il rinnovo del CCNL dipendenti di agenzia.

Nel presentare gli eventi legati alla ricorrenza del primo anno di attività, il presidente dell’associazione Vincenzo Cirasola ha dichiarato: “Animati da un grande entusiasmo che vediamo crescere, giorno dopo giorno, intorno a noi perché portatori di nuove progettualità, di nuovi modi di agire, di nuove idee orientate alla tutela degli agenti di assicurazione professionisti, il compleanno di ANAPA rappresenta un avvenimento importante non solo per il Direttivo Nazionale e per tutti gli associati, che in quest’ultimo anno hanno dedicato la loro professionalità ed esperienza al servizio dei colleghi, ma anche per tutti gli agenti di assicurazione che grazie alla nostra presenza possono dirsi oggi maggiormente tutelati”.

Intermedia Channel

Related posts

Top