ANIA: DATI ISTAT CONFERMANO CALO DELLE TARIFFE RC AUTO

ANIA HPSulla base degli ultimi dati congiunturali rilevati dall’Istat, ANIA sottolinea in un comunicato diffuso oggi come il processo in atto del calo del prezzo dell’assicurazione rc auto continui anche a luglio. Infatti le rilevazioni dell’Istituto confermano che nel mese di luglio 2013 le tariffe Rc auto (i prezzi di listino) sono calate dello 0,36% rispetto al mese precedente. Inoltre, sempre a luglio 2013, per la prima volta si registra una riduzione dello 0,90% rispetto a luglio del 2012. La tendenza al calo delle tariffe ha avuto inizio nel novembre 2012: da allora fino a luglio di quest’anno la variazione è pari a – 1,4%.

Rispetto ai prezzi di listino, segnala l’associazione delle imprese assicurative, i prezzi effettivamente pagati dagli assicurati stanno scendendo ancora di più. Le statistiche dell’ANIA hanno già registrato a maggio di quest’anno un calo dei premi medi pagati del 6%. La differenza delle due analisi è spiegata da un accentuato ricorso delle compagnie alla politica degli sconti rispetto ai prezzi di listino, resa possibile dal migliorato andamento economico del comparto Rc auto.

Per un’ulteriore riduzione dei prezzi rc auto – conclude il comunicato ANIA –  sarebbe fondamentale l’approvazione delle tabelle sull’ammontare dei risarcimenti nel caso di danni fisici di grave entità, che peraltro garantirebbe la certezza e l’uniformità di trattamento su tutto il territorio nazionale.

Intermedia Channel

Related posts

Top