ANIA TRENDS: +45,8% NUOVA PRODUZIONE VITA GENNAIO 2013 (PRIMA STIMA)

Statistiche Imc

Nel mese di gennaio 2013 la nuova produzione vita – polizze individuali – delle imprese di assicurazione con sede legale in Italia, comprensiva dei premi unici aggiuntivi, ha registrato una variazione positiva del 45,8% rispetto allo stesso mese del 2012, a fronte di un ammontare stimato pari a 4,9 miliardi.

La prima stima effettuata dall’ANIA – e diffusa con ANIA Trends di marzo – per l’intero settore vita si basa su un campione rappresentativo di imprese (oltre l’85% del totale premi) che dal 1° gennaio 2013 partecipano alla rilevazione; la seconda stima, definitiva, verrà fatta sulla base dei dati trimestrali della nuova produzione vita rilevati dall’IVASS. Includendo anche l’attività del campione delle imprese UE (i cui premi sono aumentati di sei volte rispetto alla raccolta effettuata nel primo mese dello scorso anno), i nuovi affari del settore vita ammontano in totale a 5,9 miliardi (+67,1% rispetto a gennaio 2012).

In merito alla sola attività svolta dalle imprese italiane ed extra-UE, si legge nel documento ANIA, la nuova produzione di polizze di Ramo I ha registrato un significativo aumento (+36,2% rispetto al mese di gennaio 2012) a fronte di un ammontare pari a 3,8 miliardi. Andamento opposto per le nuove polizze di Ramo V i cui premi, pari a 77 milioni nel primo mese dell’anno, continuano a diminuire (-26,8% rispetto a gennaio 2012). La restante quota della nuova produzione mensile è rappresentata da prodotti linked (Ramo III) che registrano una raccolta di nuovi premi più che raddoppiata rispetto a gennaio 2012, dovuta alla buona commercializzazione di polizze unit. Positiva anche la variazione registrata dai nuovi contributi relativi a forme pensionistiche individuali (+32,2% rispetto allo stesso mese del 2012.

Intermedia Channel

Related posts

Top