ANTEPRIMA CONVEGNO UEA DI MATERA – 28 GIUGNO – SULLE NUOVE SFIDE PER GLI AGENTI DI ASSICURAZIONE

UEA 40 anni

UEA 40 anniContenuti e obiettivi di un protocollo di partenariato, finalizzato alla promozione della cultura assicurativa e a favorire la crescita delle imprese di settore, saranno sottoscritti il prossimo 28 giugno dalla Camera di commercio di Matera e dall’Unione europea assicuratori (Uea). Il documento, che riveste notevole importanza per il settore dei servizi e per la crescita del territorio, sarà firmato dal presidente dell’Ente camerale locale, Angelo Tortorelli, e dal presidente di Uea, Filippo Gariglio, nel corso del convegno intitolato “Nuove sfide per gli agenti di assicurazione: le derive della disintermediazione e gli eccessi sanzionatori dell’Ivass”.

In apertura, interverranno il presidente Angelo Tortorelli, il delegato distrettuale Uea della Puglia, Martino Fischetti, coordinatore dei lavori, e quello della Basilicata, Giuseppe Tancredi, che introdurrà il tema del convegno. Due i temi principali che saranno affrontati nelle relazioni tenute da Francesco Barbieri, direttore dell’house magazine “Attualità Uea” e Giuseppe Villa, consigliere Uea. Nello specifico, il primo tratterà il tema della disintermediazione, partendo dalla convinzione che “i problemi assicurativi del nostro paese, strutturali e particolarmente gravosi sotto il profilo sociale, non solo non si risolvano screditando la figura dell’intermediario professionale, ma tanto meno attribuendo poteri taumaturgici a nuovi soggetti del mercato, come i comparatori, ancora non chiaramente individuati né da un punto di vista normativo né fiscale, creando di fatto un vulnus nella tutela del consumatore”.

A Giuseppe Villa toccherà invece il compito di parlare delle asimmetrie regolatorie perpetrate dall’Ivass e del paradosso che attualmente vede “i soggetti con maggior competenza e accertata professionalità, sottoposti a vincoli – e conseguentemente a sanzioni – più stringenti e pervasivi rispetto a nuove figure/strumenti apparse sul mercato assicurativo solo negli ultimi anni”.

Le considerazioni finali saranno affidate al presidente dell’Unione Europea Assicuratori, Filippo Gariglio.

La firma di un protocollo di intesa con Uea e l’approfondimento dei temi legati alla professionalità assicurativa – ha dichiarato il presidente della Camera di Commercio di Matera, Angelo Tortorelli – rappresentano atti e momenti importanti per quanti operano in questo settore e per il sistema imprenditoriale. La qualità e la scelta mirata di servizi personalizzati per cittadini e operatori economici rappresentano una condizione importante per crescere, essere tutelati e competitivi’’.

Programma del convegno

Anteprima intervento Francesco Barbieri

Anteprima intervento Giuseppe Villa

Intermedia Channel

Related posts

Top