ARAG Care, il piano welfare di ARAG

ARAG HiRes (2)

ARAG HiRes (2)Per promuovere il miglior equilibrio possibile fra vita privata e lavoro, ARAG Italia – compagnia operante nel ramo Tutela legale – ha avviato uno specifico piano di welfare aziendale, denominato ARAG Care, “che consiste in tutta una serie di servizi e opportunità (gran parte dei quali facilmente accessibili online tramite un portale dedicato) forniti per aumentare il benessere dei propri dipendenti sotto il profilo economico e sociale”.

I servizi principali di cui il lavoratore può beneficiare – si legge in una nota – riguardano gli ambiti della scuola e istruzione, dei mutui e finanziamenti, il rimborso delle spese mediche, l’orario flessibile, la possibilità di part time, la compilazione del 730 in azienda, ma ARAG ha messo in campo anche altre iniziative utili, tra le quali:

  • SpesaZeroKm, che prevede la consegna in azienda della spesa di frutta e verdura e prodotti alimentari ordinati on-line su un sito convenzionato di produttori locali;
  • LavanderiaZeroKm, per lavaggio, stiratura e riparazioni sartoriali, con consegna/ritiro degli indumenti in azienda;
  • la possibilità di farsi recapitare in ufficio ciò che si acquista on-line, “senza doversi più preoccupare di essere reperibili per il ritiro della merce”;
  • visite di check-up in azienda per prevenzione tumori della pelle;
  • corsi di pilates in azienda;
  • convenzioni di vario tipo.

Per le mamme in dolce attesa – prosegue la nota – è disponibile un posto auto rosa vicino all’ingresso degli uffici, ed inoltre, per tutti, il Bimboufficio, un locale che ARAG mette a disposizione “per ospitare il proprio figlio in ufficio, in caso di necessità, evitando di dover prendere ore/giornate di ferie non previste: una parte della stanza è adibita ad ufficio, la restante è stata appositamente attrezzata adottando tutte le soluzioni previste per i luoghi atti ad ospitare bambini, anche molto piccoli, in modo da poterli accogliere senza problemi, per giocare, fare i compiti, disegnare, ecc.”.

E il welfare ARAG è in continua evoluzione, grazie ai nuovi servizi di prossima introduzione: “Crediamo nel valore delle persone e nell’importanza di un adeguato bilanciamento fra vita privata e lavoro – ha commentato Natascia La Mattina, responsabile Risorse Umane della compagnia –. Per questo cerchiamo di ascoltarne i bisogni e cerchiamo soluzioni che possano contribuire a migliorarne la qualità della vita: lo facciamo in modo condiviso con tutto lo staff e le rappresentanze sindacali, attraverso un comitato di ascolto che ha il preciso compito di identificare i servizi di maggior interesse. Performance aziendale e qualità della vita vanno di pari passo”.

Intermedia Channel

Related posts

Top