Assegnato a Seven Stones, coproduzione del Festival di Aix-en-Provence, il FEDORA – Premio Generali per l’Opera

Musica classica - Pentagramma - Pianoforte Imc

Musica classica - Pentagramma - Pianoforte Imc

Il FEDORA – Premio Generali per l’Opera 2018 è stato assegnato a Seven Stones, coproduzione del Festival di Aix-en-Provence, durante una cerimonia che si è svolta nei giorni scorsi a Monaco (Germania). Giunge così al terzo anno la collaborazione di Generali con FEDORA – The European Circle of Philanthropists of Opera and Ballet, “a conferma dell’impegno del Gruppo nel promuovere ricerca e innovazione in ambito musicale”.

“Generali è orgogliosa di supportare la partnership con FEDORA – ha affermato Philippe Donnet, CEO del Gruppo Generalisostenendo una nuova generazione di artisti di talento in modo da garantire il futuro dell’opera in Europa, alimentando nuove produzioni espressione di ricerca e innovazione e condividendo questo patrimonio con la comunità”.

Il riconoscimento, spiega il Gruppo del Leone in una nota, “premia team internazionali di coproduzione di talento formati da partner che collaborano alla creazione di nuove opere; coloro che presentano progetti di artisti provenienti da diversi background artistici e il cui obiettivo consiste nella messa in scena di opere teatrali composte o riscoperte in tempi recenti o che non sono ancora state rappresentate. La finalità è quella di preservare e garantire la trasmissione del patrimonio musicale, nonché di promuovere il continuo sviluppo creativo di giovani talenti e di questa forma d’arte”.

FEDORA opera in stretta collaborazione con l’organizzazione Opera Europa – the Professional Association of Opera Houses and Festivals in Europe (Associazione Professionale dei Teatri d’Opera e Festival operistici in Europa), rete professionale che rappresenta oltre 170 compagnie liriche e opera festival in 43 Paesi europei.

Intermedia Channel

Related posts

Top