Assicurazione obbligatoria avvocati, rinvio di trenta giorni

calendario-imc

calendario-imc

Accogliendo le richieste avanzate dal Consiglio Nazionale Forense, il ministero della Giustizia ha emanato un nuovo decreto che sposta al 10 novembre l’entrata in vigore delle nuove norme

È stata spostata di trenta giorni, dall’11 ottobre al 10 novembre prossimo, la data per l’entrata in vigore delle nuove norme fissate dal decreto ministeriale 22.09.2016, relativo alle “condizioni essenziali e massimali minimi delle polizze assicurative a copertura della responsabilità civile e degli infortuni derivanti dall’esercizio della professione di avvocato”.

Il rinvio dei termini è stato deciso dallo stesso ministero della Giustizia, che in data 10 ottobre ha emanato un nuovo decreto – Differimento dell’entrata in vigore del decreto 22 settembre 2016 recante condizioni essenziali e massimali minimi delle polizze assicurative a copertura della responsabilità civile e degli infortuni derivanti dall’esercizio della professione di avvocato” –, pubblicato nella giornata di ieri, mercoledì 11 ottobre, nella Gazzetta Ufficiale n. 238 (Serie Generale).

La proroga di trenta giorni, si legge nel decreto, è stata ritenuta opportuna “al fine di consentire il perfezionamento dell’iter procedurale avviato dal Consiglio Nazionale Forense (il ministero ha infatti accolto una precisa richiesta avanzata dal CNF, ndIMC) per la conclusione della convenzione collettiva finalizzata ad offrire agli iscritti all’albo degli avvocati una polizza assicurativa a condizione di particolare favore”.

Intermedia Channel

Related posts

*

Top