Assiteca acquisisce la partecipata Assiteca & CO.

Assiteca HiRes

Assiteca HiResAssiteca, il più grande broker assicurativo italiano indipendente quotato sul mercato AIM di Borsa Italiana, titolare di una quota del 50% di Assiteca & CO. (già Ital Brokers Consulting) ha sottoscritto in data odierna un contratto per l’acquisizione del restante 50% della società, detenuto da Nabila (40%) e da A.C.G. Holding (10%), società riconducibili rispettivamente a Filippo Binasco e Carlo Vigliano.

L’operazione – si legge in una nota – avverrà tramite un aumento di capitale riservato a Nabila e ad ACG da sottoscriversi attraverso il conferimento delle relative quote di partecipazione detenute nella società Assiteca & CO. L’importo dell’aumento di capitale che verrà sottoposto all’Assemblea dei soci “sarà determinato in funzione del valore delle partecipazioni oggetto di conferimento risultante dalla valutazione dell’esperto” designato da Nabila e ACG.

“L’obbligo di dare esecuzione al conferimento e, di conseguenza, gli obblighi delle parti coinvolte di procedere all’esecuzione dell’operazione – prosegue la nota – sono sospensivamente condizionati alla consegna”, entro e non oltre il prossimo 24 giugno, “della relazione dell’esperto oltre che all’attribuzione da parte dello stesso di un valore di dette partecipazioni pari o superiore ad Euro 3.800.000”.

L’accordo prevede inoltre, a seguito del completamento dell’aumento di capitale e previa sottoscrizione di patti di non concorrenza da parte dei citati Binasco e Vigliano, la nomina degli stessi quali componenti del CdA di Assiteca.

La partnership tra Assiteca e la famiglia Binasco – continua la nota – è stata avviata a gennaio 2015 mediante l’acquisto del primo 50% di Assiteca & CO., “con l’obiettivo di un rafforzamento nell’area affinity e nel mondo delle grandi opere. A seguito del positivo evolversi del progetto, si è deciso di anticipare i tempi dell’acquisizione totalitaria, rispetto all’opzione inizialmente prevista per il 2018, al fine di consolidare la partnership e di dare immediato impulso alle prevedibili sinergie organizzative e commerciali”.

L’esecuzione dell’operazione avrà luogo entro il 5 agosto 2016, “subordinatamente al verificarsi della condizione sospensiva e al completamento di tutte le attività funzionali all’operazione” (inclusa la relazione degli amministratori di Assiteca).

Contestualmente alla firma del contratto – conclude la nota – le parti hanno sottoscritto anche un accordo con il quale si prorogano i tempi per il pagamento del prezzo residuo (Euro 1.915.962, dovuti da Assiteca per l’acquisto del primo 50% delle partecipazioni di Assiteca & CO.) che dovrà essere effettuato in tre rate di pari importo da versare entro, rispettivamente, il 20 giugno 2016, il 31 dicembre 2016 ed il 30 giugno 2017.

Intermedia Channel

Related posts

Top