Attuazione direttiva IDD, IVASS rivede le regole su distribuzione, trasparenza e sanzioni

Assicurazioni - Analisi bilancio (2) Imc

Assicurazioni - Analisi bilancio (2) Imc

A seguito del recepimento della Insurance Distribution Directive – IDD (2016/97) nel Codice delle Assicurazioni Private (CAP), l’IVASS ha avviato nella giornata di oggi la pubblica consultazione di tre Regolamenti in materia di distribuzione, trasparenza dei prodotti e irrogazione delle sanzioni amministrative.

L’intervento – si legge nella nota diffusa dall’Istituto – semplifica e ammoderna il vigente impianto regolamentare, stratificatosi nel corso del tempo, articolato in dieci regolamenti ed una circolare.

La razionalizzazione, spiegano dall’IVASS, “intende accrescere la fruibilità per il mercato delle nuove regole, rafforzare la tutela degli assicurati, favorire la digitalizzazione del comparto assicurativo, ridurre gli obblighi amministrativi per gli operatori, eliminare le duplicazioni dei procedimenti sanzionatori per gli intermediari”.

In particolare:

  • lo schema di Regolamento sulla distribuzione assicurativa (documento di consultazione 5/2018) reca una disciplina organica con riferimento alle regole di accesso al mercato, di esercizio dell’attività, di condotta nella fase di vendita alla clientela, di formazione e aggiornamento professionale degli operatori;
  • lo schema di Regolamento sulla trasparenza, pubblicità e realizzazione dei prodotti (documento di consultazione 6/2018) introduce i documenti informativi precontrattuali (DIP) dal formato unitario e dai contenuti standardizzati, per agevolare la comprensione e la comparazione dei prodotti (Vita e Danni) da parte dei consumatori;
  • lo schema di Regolamento sulle sanzioni (7/2018) innova il procedimento sanzionatorio, definendo i criteri per l’individuazione della “rilevanza” della violazione, la nozione di fatturato per l’applicazione delle sanzioni pecuniarie e l’accertamento unitario di più violazioni.

Il termine entro il quale potranno essere forniti commenti alle norme in consultazione è fissato al prossimo 9 luglio. Seguendo i link ai tre documenti si può accedere alle relazioni di presentazione, alle bozze dei nuovi schemi di regolamento ed alla modulistica da utilizzare per inviare all’Istituto osservazioni e proposte.

Intermedia Channel

Related posts

Top