UNIPOL SIGLA IL CONTRATTO DI GARANZIA CON 11 BANCHE

L’operazione è legata all’aumento di capitale in opzione.

Unipol Gruppo Finanziario ha stipulato con Barclays, Credit Suisse, Deutsche Bank, Mediobanca, Nomura, Ubs Limited e UniCredit Bank Ag (succursale di Milano, in qualità di joint global coordinators e joint bookrunners), Banca Akros, Banca Aletti, Banca Carige e Centrobanca (in qualità di co-lead managers), il contratto di garanzia per l’aumento di capitale in opzione.

I membri del consorzio di garanzia si sono impegnati a garantire, disgiuntamente tra loro e senza alcun vincolo di solidarietà, la sottoscrizione delle azioni ordinarie e privilegiate rivenienti dall’aumento di capitale deliberato dal Cda di Unipol gli scorsi 21 giugno e 12 luglio, in numero corrispondente ai diritti di opzione che risultassero eventualmente non esercitati dopo l’offerta in Borsa, al netto delle azioni oggetto degli impegni irrevocabili di sottoscrizione assunti dagli azionisti Finsoe, Novacoop, Coop Adriatica, Lima, Macif e Maif.

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top