AVIVA E BANCO POPOLARE CEDONO EUROVITA A JC FLOWERS

Eurovita - Homepage sito web ImcAviva, Banco Popolare e Finoa hanno sottoscritto un accordo per la cessione a Jcf III Europe Sarl, società veicolo del Fondo di Private Equity Jc Flowers & Co Llc, del 79,62% di Eurovita Assicurazioni, compagnia operante nel ramo Vita, per 47 milioni di Euro. La notizia giunge attraverso una nota diffusa da Aviva e Banco Popolare, nella quale si sottolinea come il perfezionamento dell’operazione sia previsto entro il primo trimestre 2014, “subordinatamente all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni delle competenti autorità“.

In particolare, Banco Popolare ha ceduto l’intera quota del 2,07% del capitale di Eurovita per un corrispettivo pari a circa 1,2 milioni di Euro; Finoa (joint venture paritetica tra Banco Popolare e Aviva che ha nella partecipazione in Eurovita l’unico asset rilevante) ha ceduto l’intera quota del 77,55% per un corrispettivo pari a circa 45,8 milioni di Euro. Successivamente all’efficacia della cessione di Eurovita – si legge ancora nella nota – Banco Popolare e Aviva procederanno allo scioglimento della joint venture in Finoa.

Per quanto riguarda Aviva, “gli incassi ottenuti contribuiranno ad un incremento di liquidità e più in generale saranno usati per attività corporate“. L’accordo, inoltre, rappresenta per la compagnia “un ulteriore progresso” nella propria strategia in Italia, nella quale si prevede “un maggior focus su prodotti più profittevoli e a minor consumo di capitale“.

La cessione di Eurovita e lo scoglimento della joint venture in Finoa, secondo quanto sottolinea ancora Aviva, non avranno alcun impatto sulle operazioni della compagnia in Italia, che continuerà “a offrire il proprio servizio a 2,5 milioni di clienti attraverso gli accordi bancari con primari gruppi del panorama italiano, grazie alla rete di oltre 600 agenti e agli accordi di distribuzione con importanti reti di promotori finanziari“.

Intermedia Channel

Related posts

Top