Aviva, Maurice Tulloch è il nuovo Chief Executive Officer

Maurice Tulloch (Foto Aviva) Imc

Maurice Tulloch (Foto Aviva) Imc

Il gruppo assicurativo Aviva ha annunciato la nomina di Maurice Tulloch (nella foto, di Aviva) quale nuovo Chief Executive Officer a partire dallo scorso 4 marzo. Sir Adrian Montague, presidente del Gruppo, che ha ricoperto il ruolo ad interim, dopo le dimissioni di Mark Wilson, avvenute nello scorso mese di ottobre, tornerà ad occuparsi del suo incarico principale.

Tulloch è entrato in Aviva nel 1992 e nel 2017 è stato nominato membro del CdA di Gruppo. Fino alla nomina al vertice del gruppo assicurativo britannico ha ricoperto il ruolo di CEO International Insurance, con la responsabilità delle operations Vita e Danni di Francia, Canada, Irlanda, Italia, Polonia, Turchia e India. In precedenza è stato CEO di Aviva UK e della divisione irlandese General Insurance.

“Maurice sarà un eccellente Chief Executive per Aviva – ha commentato Montague –. Conosce il business perfettamente. Ha guidato i nostri business nel Regno Unito e a livello internazionale e ha formato dei team solidi sia nel Vita che nel Danni. Maurice conosce i nostri punti di forza, sa dove abbiamo bisogno di migliorare e ha una profonda conoscenza del settore e dei bisogni dei clienti. È davvero ben qualificato per dare nuova energia ad Aviva e portare una crescita di lungo termine”.

“Il Board ha gestito un processo di selezione accurato e altamente competitivo – ha aggiunto Montague –. Abbiamo intervistato insieme candidati esterni e candidati interni rispettati e di grande esperienza. Questo processo ha portato a una conclusione unanime e a un grande risultato per Aviva”.

“Sono onorato di guidare Aviva, un business di cui faccio parte da 26 anni – ha dichiarato Tulloch –. C’è una chiara opportunità di realizzare il significativo potenziale di Aviva ancora non sfruttato. Aviva è finanziariamente forte, abbiamo un brand ben conosciuto e business eccellenti. Ma c’è ancora da fare per migliorare i ritorni per gli investitori. Dobbiamo focalizzarci sulle fondamenta dell’assicurazione e dare ai nostri cliente la migliore esperienza possibile – facendoci trovare lì quando hanno bisogno di noi, proteggendo ciò che è importante per loro e aiutandoli a risparmiare per il futuro. Con la cura e la professionalità delle nostre persone dedicate, so che Aviva crescerà”.

Intermedia Channel

Related posts

Top