AXA Svizzera e Veezoo puntano assieme sull’intelligenza artificiale

Intelligenza artificiale (Immagine rawpixel.com) (2) Imc

Intelligenza artificiale (Immagine rawpixel.com) (2) Imc

Dopo la positiva fase di sperimentazione di un progetto pilota, la compagnia elvetica del gruppo AXA lancia – in collaborazione con la startup – un assistente intelligente e basato sul dialogo per i consulenti del servizio esterno. Nel corso di questa settimana la procedura sarà gradualmente implementata in 250 agenzie

Al termine di una positiva fase di sperimentazione che ha interessato un progetto pilota, AXA Svizzera ha deciso di lanciare – in collaborazione con Veezoo, startup specializzata in soluzioni di intelligenza artificiale – un assistente intelligente e basato sul dialogo per i consulenti del servizio esterno. La procedura è in corso di graduale implementazione in 250 agenzie.

La compagnia elvetica del gruppo AXA evidenzia come operare con sistemi complessi e grandi quantità di dati comporti una serie di criticità: tra queste, l’enorme quantità di tempo assorbita dal loro trattamento e dalla capacità di filtrare le giuste informazioni. In questo ambito intervengono le soluzioni di Veezoo. La start-up ha sviluppato un software basato sull’intelligenza artificiale, la cui tecnologia è in grado di analizzare e visualizzare grandi quantità di dati nell’arco di pochi secondi. Nel campo d’immissione può essere inserita una domanda a cui il tool risponderà in modo semplice e rapido. «Grazie alla preparazione rapida e chiara dei dati da parte di Veezoo, il nostro Servizio esterno riceve un supporto professionale ed efficiente per il suo lavoro quotidiano», ha spiegato Martin Studer, responsabile Sales Development & Controlling di AXA Svizzera.

La collaborazione tra la compagnia e Veezoo, spin-off del Politecnico federale di Zurigo, ha preso il via già nel 2016 nell’ambito del Kickstart Accelerator, programma che incentiva le partnership tra aziende e start-up con l’obiettivo di portare sul mercato progetti innovativi. Nel 2018 le due realtà si sono aggiudicate l’EFMA Insurance Award nella categoria «Intelligenza artificiale».

«La collaborazione con una start-up è per tutti noi una fonte di arricchimento, in quanto favorisce la capacità di pensare fuori dagli schemi», ha affermato Claudia Bienentreu, responsabile di AXA Innovation Management. La partnership con Veezoo è inoltre “perfettamente in linea” con la strategia aziendale della compagnia. «Questa innovazione ci consente di integrare i nostri servizi nel core business – ha aggiunto Bienentreu –. Abbiamo un atteggiamento di costante apertura verso le soluzioni innovative e apprezziamo le collaborazioni con le start-up in grado di indicare nuovi approcci inediti per rispondere in modo inedito alle esigenze della nostra clientela o dei nostri collaboratori e collaboratrici».

Intermedia Channel

Related posts

Top