AXA Winterthur entra nel mercato assicurativo svizzero dei rami Salute

AXA Winterthur (2) Imc

AXA Winterthur (2) Imc

A partire da luglio la compagnia offrirà assicurazioni complementari malattie e servizi digitali nel campo della prevenzione e promozione della salute

AXA Winterthur fa il proprio ingresso sul mercato assicurativo svizzero dei rami Salute, con un’offerta che comprende varie assicurazioni complementari malattie in regime ambulatoriale e stazionario. I nuovi prodotti e servizi saranno distribuiti esclusivamente attraverso il Servizio esterno della compagnia. Grazie alla rete agenziale, segnala AXA Winterthur, sarà quindi possibile garantire fin dall’inizio una copertura di mercato a livello nazionale. L’assistenza alla clientela sarà fornita, in primo luogo, da circa 35 consulenti neoreclutati specializzati nel campo della prevenzione e promozione della salute; anche altri consulenti previdenziali di AXA saranno tuttavia sottoposti a un’apposita formazione in materia. A questo scopo la compagnia ha messo a punto una piattaforma di consulenza digitale, nella quale sono confluiti i feedback di varie centinaia di clienti potenziali. Nel corso del terzo trimestre 2017 i clienti potranno poi stipulare i prodotti anche online in totale autonomia.

Secondo Dominique Kasper, responsabile Prevenzione e promozione salute di AXA Winterthur, sono state soprattutto le modalità di lavoro ampiamente scollegate dalle strutture esistenti a rendere possibile un’attuazione in tempi rapidissimi: «In un solo anno abbiamo sviluppato l’intera offerta, creato l’infrastruttura necessaria, reclutato i collaboratori e svolto la formazione per il Servizio esterno. Tutto ciò è stato possibile soltanto grazie a un team estremamente motivato e all’approccio lavorativo agile tipico di una start-up».

Al centro di tutte le attività, sottolinea AXA Winterthur, sono state poste le esigenze dei clienti: «Attraverso il servizio di cambio dell’assicurazione di base, solleviamo i nostri clienti da un considerevole onere – ha spiegato Kasper – e li aiutiamo ogni anno a risparmiare sui costi. La nostra offerta, completamente digitale, è inoltre molto semplice e comprensibile: la scelta dei prodotti, la registrazione dei dati e la stipulazione avvengono infatti tutte in modalità digitale».

L’ingresso di AXA Winterthur sul mercato svizzero dei rami Salute costituisce una pietra miliare nell’attuazione della «Strategia 2020» che punta al conseguimento di innovazioni mirate che esulano dal modello operativo abituale. In futuro, evidenzia la compagnia, nel campo della Sanità “prenderà forma un ecosistema in cui ai clienti vengono offerti non solo singoli prodotti, bensì una gamma completa di servizi concernenti la prevenzione e la promozione della salute”. L’ingresso sul mercato della Salute, secondo AXA Winterthur, getta quindi le fondamenta del nuovo ecosistema. “Attraverso la combinazione di previdenza privata e prevenzione e promozione della salute, AXA sarà la prima compagnia assicurativa svizzera a offrire soluzioni a 360 gradi da un’unica fonte nel campo della previdenza. Forte della sua esperienza pluriennale di assicuratore di indennità giornaliera in caso di infortunio o malattia e in quanto parte del Gruppo AXA, attivo a livello globale, AXA Winterthur può fare tesoro di un vasto bagaglio di know-how nel campo dell’assicurazione delle cure medico-sanitarie”.

«Con l’apertura di questo ambito operativo vogliamo affermarci come partner di riferimento per i nostri clienti in ogni ambito della previdenza – ha dichiarato Antimo Perretta, CEO di AXA Winterthur –. Il lancio dei nuovi prodotti e l’introduzione dei servizi in ambito sanitario costituiscono il primo passo in tale direzione». E in merito agli obiettivi, Perretta precisa: «Innanzitutto si tratta di mettere piede nel mercato della Salute. Entro il 2020 puntiamo ad avere 100.000 clienti ed entro dieci anni una quota di mercato del 5% nel segmento delle assicurazioni complementari».

Intermedia Channel

Related posts

Top