AXA XL lancia l’assicurazione informatica per piccole e medie imprese su Slice ICS

Cyber Risk - Rischi informatici - Sicurezza informatica (3) Imc

Cyber Risk - Rischi informatici - Sicurezza informatica (3) Imc

Slice Labs – realtà operante nel campo delle piattaforme cloud per assicurazioni on-demand – e AXA XL (la divisione del Gruppo AXA che unisce le attività di AXA Corporate Solutions, AXA Matrix, AXA Art e XL Catlin) hanno lanciato una nuova polizza di assicurazione informatica progettata specificatamente per piccole e medie imprese (PMI). Basata sulla tecnologia della piattaforma di servizi cloud assicurativi (ICS, Insurance Cloud Services) di Slice, la soluzione firmata AXA XL offre alle piccole e medie imprese (quelle statunitensi, per il momento) una protezione assicurativa completa a livello informatico, unitamente a intelligence in tempo reale per contrastare i rischi informatici in maniera proattiva.

“Le aziende di tutte le dimensioni sono vulnerabili ai rischi informatici – ha spiegato John Coletti, Chief Underwriting Officer presso la divisione assicurativa Cyber & Technology di AXA XL in Nordamerica –. Con questa offerta di assicurazione informatica on-demand basato su tecnologie legate all’intelligenza artificiale ampliamo la nostra presenza nel mercato delle assicurazioni Cyber e alleggeriamo il percorso alle PMI, dando loro accesso a un’ampia protezione in questo mercato di cui beneficiano già le aziende più grandi, insieme alle risorse per la sicurezza informatica necessarie per proteggere ricavi, redditività e relazioni con i clienti”.

“Questo tipo di assicurazione informatica è la prima nel suo genere – ha aggiunto Tim Attia, amministratore delegato di Slice –. Nell’ultimo mese abbiamo nuovamente assistito all’enorme impatto che una violazione dei sistemi informatici può avere sulla tecnologia globale e sulle compagnie aeree, che dispongono delle risorse per risollevarsi. Una piccola o media impresa loro partner che fosse stata colpita dallo stessa tipologia di attacco non sarebbe tuttavia sopravvissuta. Il nostro prodotto, che esiste grazie alla piattaforma ICS, funziona in modo da fornire un ulteriore livello di risorse e protezione alle imprese che sono vulnerabili agli attacchi allo stesso modo delle grandi aziende ma che potrebbero avere meno probabilità di rimettersi in piedi”.

Il prodotto oggetto della copertura Cyber proposto da AXA XL è progettato per aziende con ricavi annuali inferiori a 20 milioni di dollari e offre limiti da 250.000 a 3 milioni di dollari. Utilizzando la licenze di brokeraggio E&S di Slice, la piattaforma digitale – si legge in una nota – “assicura una copertura completa che può essere acquistata facilmente, nel giro di pochi minuti dalle PMI che soddisfano i criteri di entrata. Questo processo consente ai clienti non solo di ottenere una polizza in maniera immediata, ma anche di presentare una prima denuncia per danni attraverso un apposito bot dedicato ai reclami”.

La polizza include la copertura per la protezione dei dati e i rischi per la privacy, sia per reclami di terzi che per costi di mitigazione in prima persona. Questi sono spesso associati a incidenti di natura informatica, come per esempio spese di notificazione, monitoraggio del credito, recupero dei dati, gestione della reputazione, perdita di attività commerciale e spese extra. La copertura protegge anche da minacce di estorsione informatica e altre responsabilità legate a violazioni analoghe, tra cui penalità normative, GDPR e accordi sui servizi commerciali.

La soluzione di assicurazione informatica di AXA XL offre inoltre una serie di dati utili “per aiutare le PMI a capire meglio i rischi informatici e come rafforzare le proprie difese”. I clienti, spiegano dalla compagnia, ricevono un dashboard personalizzato con una valutazione generale del rischio e punteggi di riferimento di aziende nella stessa categoria per ogni tipo di di rischio.

“La nostra collaborazione con Slice è un ottimo esempio dell’effetto leva che possiamo produrre collaborando con le società insurtech – ha commentato Lauren Tennant Pollock, Partner e Digital Distribution Lead per Accelerate, divisione di AXA XL dedicata all’innovazione –. Con la tecnologia di Slice e la nostra esperienza in ambito di sottoscrizione, tariffazione e gestione dei sinistri, abbiamo costruito una gamma completa di offerte di assicurazione informatica per le PMI in appena tre mesi. Siamo decisamente soddisfatti nell’osservare l’evoluzione del prodotto, che continuiamo a migliorare grazie al feedback dei nostri clienti, tenendo presenti le loro preferenze e i rischi informatici e tecnologici in continuo mutamento”.

Intermedia Channel

Related posts

Top