Bando Isi agricoltura 2016, l’Inail proroga i termini

Agricoltura Imc

Agricoltura Imc

(di Massimo Braghin – Quotidiano del Lavoro)

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 6 del 9 gennaio 2017 il comunicato Inail che proroga dei termini di scadenza dell’avviso pubblico 2016 per il sostegno al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nelle microimprese e piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria.

Il comunicato Inail in commento richiama, a titolo di fonte normativa, l’articolo 1, commi 862 e seguenti, della legge di stabilità per l’anno 2016, ovvero la legge n. 208/2015.

Il comma 862 dell’articolo 1 della legge di stabilità dispone infatti che, al fine di favorire il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, con effetto dal 1° gennaio 2016, presso l’Inail, è istituito un fondo con la dotazione di 45 milioni di euro per l’anno 2016 e di 35 milioni di euro annui a decorrere dall’anno 2017, che è destinato a finanziare gli investimenti per l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali o di macchine agricole e forestali, caratterizzati da soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti, la riduzione del rischio rumore, il miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali delle aziende agricole, cui possono accedere le micro e le piccole imprese operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli.

Il comma successivo, n. 863, ricorda che nel primo semestre di ciascun anno, l’Inail pubblica nel proprio sito istituzionale l’avviso pubblico con l’indicazione delle modalità, dei termini e delle condizioni di ammissibilità di presentazione delle domande e rende noti i parametri associati sia all’oggetto della domanda, sia alle caratteristiche proprie dell’impresa, nel rispetto della normativa europea sugli aiuti di Stato. Nello stesso avviso sono definiti gli obblighi dei beneficiari e le cause di decadenza e di revoca del contributo.

Premesso che la procedura è esclusivamente informatica, l’Inail ha disposto la proroga al 28 aprile 2017 alle ore 18.00 del termine di scadenza della chiusura della procedura per la compilazione delle domande per il bando Isi Agricoltura (rispetto all’originaria scadenza del 20 gennaio 2017).

Le ulteriori scadenze sono di seguito elencate:

  • 20 aprile 2017 – alle ore 12.00 scade il termine per richiedere chiarimenti e informazioni al contact center sull’avviso pubblico;
  • 5 maggio 2017 – scade il termine per l’acquisizione del codice identificativo per l’inoltro online;
  • 12 giugno 2017 – scade il termine per la comunicazione relativa alle date di inoltro online.

Related posts

*

Top