BANKIA CEDE IL 12% DI MAPFRE PER 979 MILIONI DI EURO

Dal collocamento della quota detenuta nella prima compagnia spagnola, l’istituto ottiene una plusvalenza di 165 milioni

Mapfre HiResMercoledì scorso Bankia ha collocato sul mercato il 12% della partecipazione detenuta in Mapfre, prima compagnia di assicurazioni spagnola. La cessione, che è stata effettuata dall’advisor UBS attraverso un collocamento accelerato (accelerated bookbuilding) presso investitori qualificati, è stata effettuata al prezzo di 2,647 Euro per azione, per un controvalore totale di 979 milioni di Euro. La plusvalenza totale dell’operazione è stata pari a 165 milioni di Euro.

Attraverso la propria società controllante non quotata, il Banco Financiero y de Ahorros, Bankia detiene ancora una partecipazione residua in Mapfre pari al 3%, quota che l’istituto si è impegnato a mantenere almeno per un periodo di 90 giorni. La cessione delle quote detentute nella compagnia spagnola da parte di Bankia fa parte di un piano di dismissione triennale sviluppato l’anno scorso, dopo che l’istituto – assieme ad altre banche spagnole – fu salvato dall’Unione Europea ad un passo dal collasso finanziario.

Intermedia Channel

Related posts

Top