BLOCCO SISTEMI INFORMATICI: L’AGIT INCONTRA LA DIREZIONE

La presidenza del gruppo agenti Groupama Italia ha espresso «tutte le preoccupazioni per i disservizi che gravano sulla rete, che comportano notevoli perdite economiche e che riguardano non solo l’informatica, ma il sistema azienda nel suo complesso».

Dopo «le continue e ripetute» interruzioni dei sistemi informatici, «moltiplicatesi nell’ultimo periodo», con conseguenti «gravi ripercussioni» per l’operatività delle agenzie, l’ufficio di presidenza e i delegati del presidente dell’Agit (Agenti Groupama Italia) hanno incontrato, nella giornata di ieri, l’amministratore delegato della compagnia, Christophe Buso, e il direttore commerciale Roberto Trerotoli, presso la direzione generale Groupama a Roma (nella foto).

La presidenza dell’Agit ha espresso «tutte le preoccupazioni per i disservizi che gravano sulla rete, che comportano notevoli perdite economiche e che riguardano non solo l’informatica, ma il sistema azienda nel suo complesso».

Buso ha condiviso «molti aspetti evidenziati dalla presidenza Agit, consapevole del disagio che la rete sta subendo, ha manifestato preoccupazione per il momento contingente, ha ribadito il suo personale impegno e quello di tutta l’azienda per addivenire a una rapida definizione dei problemi».

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

One Comment;

  1. Smallkastel said:

    Niente di nuovo, finchè i sistemi informatici delle compagnie saranno gestiti dai soliti corrottissimi e incapacissimi “manager” non potrà cambiare nulla. Esistono sul mercato software collaudati e nemmeno tanto costosi, ma questi soggetti preferiscono favorire società fornitrici loro amiche (chissà perchè…). Ad Agit va dato il merito di aver denunciato lo scempio, contrariamente a tanti altri che accettano supinamente.

Comments are closed.

Top