Bollettino IVASS luglio 2014: Cinque procedure di radiazione

Radiazione (2) Imc

Radiazione (2) Imc

Nel bollettino IVASS di luglio, pubblicato lo scorso 29 agosto, l’Autorità di Vigilanza ha disposto la radiazione per cinque intermediari. Vediamo nel dettaglio chi sono e quali addebiti vengono loro contestati, ricordando che contro questi provvedimenti è ammesso il ricorso giurisdizionale al Tar del Lazio entro 60 giorni dalla notificazione e al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla notificazione.

  • Elio Gallo – Provvedimento n. 51-14-000690 del 25 novembre 2013. Violazione degli articoli 117 del Codice delle assicurazioni private e degli articoli 47, comma 3, lett. a), 54, 62, comma 2, lett. a), punti 4) e 7), del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Gino Moresco – Provvedimento n. 51-14-000691 del 25 novembre 2013. Violazione degli articoli 117 e 183 del Codice delle assicurazioni private e degli articoli 47, comma 1, lett. a) e d), 54, 62, comma 2, lett. a), punto 4), del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Barbara Veneri – Provvedimento n. 51-14-000081 del 22 gennaio 2014. Violazione degli articoli 117 e 183 del Codice delle assicurazioni private, degli articoli 47, comma 1, lett. a) e d), 54 e 62, comma 2, lett. a), punti 2), 3 bis), 4), 5 bis), 7) del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Giuseppe Enea Tufo – Provvedimento n. 51-14-000135 del 30 gennaio 2014. Violazione degli articoli 117 del Codice delle Assicurazioni private e degli articoli 47, comma 1, lett. a) e d), 54, 62, comma 2, lett. a), punto 4), del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Federico Malagò – Provvedimento n. 51-14-000137 del 30 gennaio 2014. Violazione dell’articolo 183 del Codice delle Assicurazioni private e degli articoli 47, comma 3, lett. a), 62, comma 2, lett. a), punto 4), lett. b), punto 7) del Regolamento ISVAP n. 5/2006.

Intermedia Channel

Related posts

Top