Bollettino IVASS marzo 2018, sette provvedimenti di radiazione

Radiazione (3) HP Imc

Radiazione (3) HP Imc

Nel bollettino IVASS di marzo, pubblicato lo scorso 30 aprile, l’Autorità di Vigilanza ha disposto sette provvedimenti di radiazione nei confronti degli intermediari (e la cancellazione di una società di intermediazione). Vediamo nel dettaglio chi sono e quali addebiti vengono loro contestati, ricordando che contro questi provvedimenti è ammesso il ricorso giurisdizionale al Tar del Lazio entro 60 giorni dalla notificazione e al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla notificazione.

  • Massimo Lucchesini – Provvedimento n. 0174336/17 del 21 settembre 2017. Violazione degli artt. 117 e 183 del Codice delle Assicurazioni Private nonché 47, 54 e 62 del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Francesco Pennisi – Provvedimento n. 0176620/17 del 26 settembre 2017. Violazione degli articoli 120, 132 e 183 del Codice delle Assicurazioni, nonché degli articoli 47, 57 e 62, comma 2, lett. b) del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Michele Valente – Provvedimento n. 0194519/17 del 25 ottobre 2017. Violazione degli artt. 183 del Codice delle Assicurazioni Private, nonché 47 del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Carmelo Di Pietro – Provvedimento n. 0194576/17 del 25 ottobre 2017. Violazione degli artt. 117 e 183 del Codice delle Assicurazioni Private nonché degli artt. 47, 54 e 62 del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Tiziano Spironello – Provvedimento n. 0195076/17 del 26 ottobre 2017. Violazione degli artt. 117 e 183 del Codice delle Assicurazioni Private nonché 47, 54 e 62 del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Christian Zanatta e Fabio Zanatta – Provvedimento n. 0202295/17 e n. 0202298/17 (entrambi dell’8 novembre 2017). Violazione degli artt. 117 e 183 del Codice delle Assicurazioni Private nonché 47, 54 e 62 del Regolamento ISVAP n. 5/2006. Con il medesimo provvedimento, l’Istituto ha inoltre disposto la cancellazione della società d’intermediazione Assi Zanatta di Zanatta Mirco & C. s.n.c. dal Registro Unico degli Intermediari Assicurativi (ai sensi dell’articolo 330, comma 2, del Codice delle Assicurazioni Private).

Intermedia Channel


Legenda articoli citati:

Codice delle assicurazioni private

  • art. 117 – Separazione patrimoniale (Titolo IX – Intermediari di assicurazione e di riassicurazione, Capo III – Regole di comportamento);
  • art. 120 – Informazione precontrattuale e regole di comportamento (Titolo IX – Intermediari di assicurazione e di riassicurazione, Capo III – Regole di comportamento);
  • art. 132 – Obbligo a contrarre (Titolo X – Assicurazione obbligatoria per i veicoli a motori e i natanti, Capo II – Esercizio dell’assicurazione);
  • art. 183 – Regole di comportamento (Titolo XIII – Trasparenza delle operazioni e protezione dell’assicurato, Capo I – Disposizioni generali).
  • art. 330 – Destinatari delle sanzioni disciplinari (Titolo XVIII – Sanzioni e procedimenti sanzionatori, Capo VIII – Destinatari delle sanzioni disciplinari e procedimento).

Regolamento ISVAP 5/2006

  • art. 47 – Regole generali di comportamento (Parte III – Esercizio dell’attività di intermediazione, Titolo II – Regole di presentazione e comportamento nei confronti della clientela, Capo I – Regole di comportamento);
  • art. 54 – Obblighi di separazione patrimoniale (Parte III – Esercizio dell’attività di intermediazione, Titolo II – Regole di presentazione e comportamento nei confronti della clientela, Capo I – Regole di comportamento);
  • art. 57 – Conservazione della documentazione (Parte III – Esercizio dell’attività di intermediazione, Titolo II – Regole di presentazione e comportamento nei confronti della clientela, Capo I – Regole di comportamento);
  • art. 62 – Violazioni alle quali si applicano le sanzioni disciplinari (Parte IV – Provvedimenti sanzionatori).

Related posts

Top