BOLLETTINO IVASS SETTEMBRE: QUATTRO PROCEDURE DI RADIAZIONE

Radiazione (2) ImcNel bollettino IVASS di settembre, pubblicato lo scorso 31 ottobre, l’Autorità di Vigilanza ha disposto la radiazione per quattro intermediari. Vediamo nel dettaglio chi sono e quali addebiti vengono loro contestati, ricordando che contro questi provvedimenti è ammesso il ricorso giurisdizionale al Tar del Lazio entro 60 giorni dalla notificazione e al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla notificazione.

  • Adriano Macelloni – Provvedimento n. 32-13-000502 del 23 aprile 2013. Violazione degli articoli 117, 183, comma 1, lett. a), del Codice delle assicurazioni private, degli articoli 62, comma 2, lett. a), punti 2), 4), 7), 47, comma 1, lett. a) e d), 54 del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Giusi Torregrossa – Provvedimento n. 32-13-000503 del 23 aprile 2013. Violazione dell’articolo 117, del Codice delle assicurazioni private e degli articoli 62, comma 2, lett. a), punti 4) e 5 bis), 54 del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Lorella Di Benedetto – Provvedimento n. 32-13-000505 del 23 aprile 2013. Violazione dell’art. 62, comma 2, lettera a), punto 7) del Regolamento Isvap n. 5/2006;
  • Vittorio Rava – Provvedimento n. 51-13-000043 del 5 luglio 2013. Violazione dell’articolo 117 del Codice delle assicurazioni private e degli articoli 54 e 62, comma 2, lett. a), punto 4) del Regolamento ISVAP n. 5/2006.

P.S.: Un’altra procedura di radiazione contenuta nel bollettino IVASS di settembre, a carico di Damiano Pierini (Provvedimento n. 32-13-000208 del 26 febbraio 2013) era già stata pubblicata nel Bollettino IVASS di giugno 2013

Intermedia Channel

Related posts

Top