Cattolica Assicurazioni diventa Fondatore Sostenitore del Teatro alla Scala

Milano - Teatro alla Scala (Foto Dimitris Vetsikas - Pixabay) Imc

Milano - Teatro alla Scala (Foto Dimitris Vetsikas - Pixabay) Imc

Cattolica Assicurazioni ha annunciato il suo sostegno al Teatro alla Scala in veste di Fondatore Sostenitore. Il gruppo assicurativo veronese – si legge in una nota – “ha scelto di sostenere il Teatro alla Scala di Milano, simbolo dell’eccellenza italiana a livello internazionale, perché vuole essere al fianco di chi fa cultura, nella convinzione profonda che promuovere la cultura sia un impegno civico a beneficio dell’intera società”.

“Sono estremamente grato a Cattolica Assicurazioni per la scelta di sostenere il Teatro alla Scala – ha affermato il Sovrintendente Alexander Pereirapartecipando al nostro sforzo quotidiano per riaffermarne il livello di eccellenza artistica. Per noi ogni partner non è solo un sostegno finanziario ma un interlocutore sui progetti e un’occasione per intensificare la nostra presenza sul territorio”.

“Poter essere al fianco di un’istituzione come il Teatro alla Scala è per noi motivo di grande orgoglio – ha dichiarato Paolo Bedoni, presidente di Cattolica Assicurazioni –. Creare cultura, favorire la conoscenza e promuovere la bellezza delle arti sono obiettivi che ci appartengono perché connaturati alla nostra responsabilità sociale d’impresa. Dopo l’accordo siglato lo scorso anno con la Fondazione Arena di Verona e sulla scia di altri patrocini artistici, continua il nostro impegno per valorizzare il patrimonio culturale nazionale. Sostenere due tra i più conosciuti teatri dell’Opera al mondo ci consente di contribuire allo sviluppo dell’eccellenza e della tradizione italiana”.

Intermedia Channel

Related posts

Top