CATTOLICA COMPLETA CON SUCCESSO L’EMISSIONE DEL BOND SUBORDINATO DA 100 MILIONI DI EURO

Cattolica Assicurazioni - Logo angelo ImcL’emissione, deliberata lo scorso 11 dicembre, è finalizzata al rafforzamento patrimoniale in vista dell’acquisizione di Fata Assicurazioni

Cattolica ha completato oggi l’emissione obbligazionaria subordinata (la prima nella storia societaria) deliberata nel cda dello scorso 11 dicembre, per un importo complessivo di 100 milioni di Euro. L’operazione, rivolta ad investitori istituzionali, è finalizzata “a mantenere il profilo patrimoniale e finanziario di Cattolica sugli abituali standard di solidità ed adeguatezza, anche in relazione alla prevista acquisizione di Fata Assicurazioni“.

L’acquisizione di Fata e le modalità per il suo finanziamento – in parte realizzato tramite l’emissione odierna, ricorda la società in una nota –, “rientrano negli obiettivi di sviluppo del Gruppo volti ad un incremento significativo dei premi e della redditività consolidata“. Cattolica fa inoltre sapere che l’emissione – bond trentennale al 7,25%, con opzione di rimborso anticipata fissata al 2023 – “è stata accolta con favore e sottoscritta da primari investitori istituzionali italiani ed esteri“.

Date le caratteristiche delle obbligazioni, infine, IVASS ha autorizzato la compagnia veronese “all’inserimento del prestito subordinato tra gli elementi costitutivi del margine di solvibilità individuale e corretto; inoltre l’emissione possiede i requisiti di ammissibilità al capitale sia ai fini di Solvency II, che per le agenzie di rating“.

Intermedia Channel

Related posts

Top