Cattolica, negoziazione in esclusiva con Banco BPM per una partnership bancassicurativa Danni e Vita

Cattolica Assicurazioni - Logo angelo (2) Imc

Cattolica Assicurazioni - Logo angelo (2) Imc

L’operazione tra la compagnia assicurativa veronese e l’istituto bancario prevede l’acquisizione di una quota di maggioranza di Popolare Vita e Avipop Assicurazioni e la firma di un accordo di lungo termine per la distribuzione di prodotti vita e danni sulla rete ex-Banco Popolare

Cattolica Assicurazioni ha accettato nella giornata di ieri, martedì 17 ottobre, la proposta di Banco BPM per l’avvio di una fase di negoziazione in esclusiva (della durata di due settimane, come ha specificato l’istituto bancario in un comunicato diffuso attraverso il proprio sito istituzionale) per un accordo di partnership di bancassicurazione, che prevede l’acquisizione di una quota di maggioranza di Popolare Vita e Avipop Assicurazioni e la firma di un accordo di lungo termine con Banco BPM per la distribuzione di prodotti vita e danni sulla rete ex-Banco Popolare.

L’operazione proposta – scrive la compagnia assicurativa veronese in una nota – è soggetta alle usuali condizioni sospensive per tale tipologia di operazioni ivi incluse la sottoscrizione della documentazione legale e le approvazioni delle autorità regolamentari.

Intermedia Channel

Related posts

Top