Cattolica, Standard & Poor’s conferma il rating a BBB (outlook stabile)

Standard & Poor's (3) Imc

Standard & Poor's (3) Imc

L’agenzia di rating statunitense ha confermato il giudizio sul gruppo assicurativo veronese dopo l’annuncio dell’accordo con Banco BPM

Nella giornata di ieri, mercoledì 15 novembre, Standard & Poor’s ha confermato il rating di Cattolica a BBB dopo l’annuncio da parte del Gruppo dell’accordo con Banco BPM per una partnership strategica di lungo periodo nella bancassicurazione Vita e Danni. L’outlook è confermato stabile.

Secondo l’agenzia di rating statunitense, l’accordo con Banco BPM “rafforzerà la posizione competitiva del Gruppo e le opportunità di crescita sia nel business vita che nel comparto danni, garantendo l’accesso ad un canale distributivo alternativo e diffuso ed offrendo significative economie di scala”.

Invariato a bbb+ lo stand-alone credit profile (SACP), che rimane un notch (scatto della scala dei valori utilizzata dalle agenzie di rating – ndIMC) più alto del rating sovrano, anche tenuto conto degli effetti dell’operazione sull’adeguatezza del capitale del Gruppo. Nessuna variazione, infine, anche per la flessibilità finanziaria di Gruppo.

Intermedia Channel

Related posts

Top