CCNL e dumping contrattuale, ANAPA replica a SNA: Diffuse informazioni errate

ANAPA Rete ImpresAgenzia HiRes

ANAPA Rete ImpresAgenzia HiRes(Articolo curato da Marco Traverso)

Dopo il duro attacco dei vertici di SNA ad ANAPA Rete ImpresAgenzia, lanciato insieme all’invio di una lettera, firmata dagli avvocati Pietro Ichino e Andrea Fortunat, puntuale arriva la replica dell’associazione guidata da Vincenzo Cirasola a firma di uno dei più importanti giuslavoristi italiani, il prof. e avv. Alberto Pizzoferrato, che smonta di fatto una dopo l’altra le gravi accuse mosse da SNA nei confronti di ANAPA.

A scatenare le ire di SNA era stata l’azione dell’Ispettorato del Lavoro che aveva annunciato un’azione di contrasto al dumping contrattuale nel terziario. L’Ispettorato aveva specificato che tale azione si sarebbe concentrata «nei confronti delle imprese che non applicano i contratti “leader” sottoscritti da CGIL, CISL e UIL ma i contratti stipulati da OO.SS. che, nel settore, risultano comparativamente meno rappresentative (CISAL, CONFSAL e altre sigle minoritarie».

Nella sua missiva, dal taglio «scientifico» e analitico, Pizzoferrato afferma che nel documento di Ichino e Fortunat, «si rinvengono una serie di affermazioni non corrispondenti al vero, gravemente lesive della reputazione dell’Associazione datoriale ANAPA».


Intermedia Channel


Allegati alla lettera del prof. avv. Alberto Pizzoferrato in replica alla missiva degli avv.ti Ichino e Fortunat

Related posts

Top