CDP, SACE E BNL STANZIANO 36 MILIONI DI EURO PER LA CRESCITA ALL’ESTERO DEL GRUPPO MACCAFERRI

Il finanziamento consentirà al Gruppo Maccaferri di rafforzare lo sviluppo internazionale di Officine Maccaferri, Seci Energia, Eridania Sadam e Manifattura Sigaro Toscano

Gruppo MaccaferriCassa depositi e prestiti (CDP), SACE e BNL Gruppo BNP Paribas hanno finalizzato, nell’ambito del sistema Export Banca, un finanziamento da 36 milioni di euro destinato allo sviluppo delle attività internazionali del Gruppo Maccaferri detenute tramite la holding SECI Spa nei settori dell’ingegneria ambientale, dell’energia e dell’agroindustria.

Nell’ambito del finanziamento – si legge nel comunicato congiunto -, una linea di credito da 25 milioni di euro sarà erogata da CDP con garanzia SACE al 100%, mentre i restanti 11 milioni di euro saranno forniti da BNL Gruppo BNP Paribas.

L’operazione supporterà il Gruppo Industriale Maccaferri nel piano di investimenti industriali all’estero delle proprie controllate, in particolare:

  • Ampliamento degli stabilimenti delle Officine Maccaferri (ingegneria ambientale) in Cina, Bolivia, Perù, Brasile, Russia, Turchia e India;
  • Sviluppo da parte di Seci Energia e sue controllate delle iniziative estere nel settore delle fonti rinnovabili, in particolare dei comparti idroelettrico e fotovoltaico;
  • Ampliamento delle fonti di approvvigionamento estere nel settore agroindustriale, attraverso lo sviluppo di integrazioni verticali per quanto concerne lo zucchero (Eridania) e il tabacco (Manifatture Sigaro Toscano).

Intermedia Channel

Related posts

Top