CINEAS, ENTRANO DUE NUOVI SOCI: LO STUDIO AGAZZANI E L’UNIVERSITA’ FEDERICO II DI NAPOLI

CINEAS HPCineas, il Consorzio Universitario non profit che si occupa di formazione e diffusione della cultura del rischio, annuncia in un comunicato ufficiale l’ingresso di due nuovi soci, l’Università degli Studi di Napoli Federico II e lo Studio Agazzani, ratificato nel corso dell’ultimo Consiglio di Amministrazione del Consorzio. Cineas è stato fondato nel 1987 e conta oggi 55 soci.

Cineas come Consorzio è cresciuto molto in questi anni – spiega Adolfo Bertani, presidente di Cineas –. La nostra focalizzazione sul risk management, che ci ha visto pionieri fin dagli anni Novanta, ha raccolto un interesse via via più vasto e nuove adesioni, come quella dello Studio Agazzani e dell’Università Federico II di Napoli. È infatti parte integrante della nostra mission l’obiettivo di far dialogare realtà anche molto distanti tra loro, come il mondo accademico e quello peritale, e molte delle nostre iniziative, come il Tavolo intersettoriale, vengono pensate con questa finalità”.

Fondata nel 1224 attraverso un provvedimento statale dall’imperatore del Sacro Romano Impero e re di Sicilia Federico II di Svevia, l’Università degli Studi di Napoli Federico II è la più antica università laica di tipo statale del mondo. Con oltre 85.000 studenti iscritti, l’Università degli Studi di Napoli Federico II è tra le più prestigiose università italiane ed europee. Lo studio peritale Agazzani opera dal 1966 nel settore della valutazione e liquidazione dei danni. Lo studio è specializzato in gestione finalizzata alla liquidazione di danni da responsabilità civile, professionale e prodotti, danni da rischi tecnologici, danni da trasporti, danni diretti, danni indiretti e danni da inquinamento ambientale. La società si è inoltre specializzata in consulenze relative all’estimo civile ed industriale.

Intermedia Channel

Related posts

Top