CNP ASSURANCES: +8,3% PER L’UTILE NETTO NEL 2013

Forte balzo della raccolta in Italia, +85,4% a oltre 2,5 miliardi di Euro

CNP Assurances - Esterno Sede Parigi ImcCNP Assurances, maggiore compagnia assicurativa del ramo vita in Francia, presente anche in Italia sia con la rappresentanza diretta CNP Italia che con altri accordi di bancassurance, ha presentato lo scorso 19 febbraio il consuntivo 2013. Al termine di un esercizio – si legge in una nota – “orientato verso la creazione di valore con un maggiore peso dei segmenti a forte valore aggiunto ed il potenziamento della posizione in America Latina”, il Gruppo ha presentato numeri molto solidi ed in progresso rispetto all’esercizio 2012. La raccolta si è infatti attestata a 27,7 miliardi di Euro – in crescita del 4,6% rispetto al dato 2012 – e l’utile netto ha superato il miliardo di Euro (1.030 milioni), con un miglioramento dell’8,3% sul consuntivo 2012.

Per quanto riguarda la raccolta premi, va segnalato il dato del nostro paese: le società di CNP Assurances operanti in Italia (la rappresentanza diretta CNP Italia, le società di bancassicurazione – CNP UniCredit Vita e CNP BVP Italia – e CNP Europe Life, che opera in libera prestazione di servizi) hanno infatti raccolto oltre 2,5 miliardi di Euro, con una crescita dell’85,4% rispetto al 2012.

Alla prossima assemblea generale degli azionisti del 6 maggio, CNP Assurances proporrà la distribuzione di un dividendo ordinario di 0,77 Euro per azione (stabile rispetto al 2012)

Il direttore generale Frédéric Lavenir ha così riassunto i risultati ottenuti dal Gruppo: “L’ottima performance del 2013 dimostra la solidità e la capacità evolutiva del modello di CNP Assurances, in linea con l’orientamento strategico del Gruppo”.

Intermedia Channel

 

Related posts

Top