COFACE SI ARRICCHISCE DI UNA RETE GLOBALE DI ECONOMISTI

Il team addetto alle Ricerche Economiche del Gruppo ha una nuova dimensione internazionale grazie alla nomina di Economisti nelle principali Regioni del mondo

Coface HiRes HPCon la priorità di rendere gli scambi commerciali più sicuri per le imprese, il Gruppo Coface continua a sviluppare “la sua competenza nella gestione del rischio” grazie alla nascita di una rete internazionale di Economisti. Divisi per regioni strategiche (localizzate a Hong Kong, Magonza, Istanbul, San Paolo e Varsavia) – si legge in una nota -, cinque economisti lavoreranno in collaborazione con la Direzione ricerche economiche del Gruppo con sede a Parigi, rappresentando “la voce del Gruppo” per tutte le tematiche di carattere economico a livello locale.

A stretto contatto con le imprese – prosegue la nota –, essi condivideranno la loro conoscenza locale allo scopo di arricchire l’analisi dei rischi macro e microeconomici, contribuendo alla realizzazione delle pubblicazioni economiche del Gruppo – Panorama – lanciate a fine 2012. Inoltre, ottimizzeranno l’analisi del rischio paese che Coface fornisce allo Stato francese“. A partire dal 2014 gli Economisti si occuperanno anche del lancio dei Panorama locali dedicati alle insolvenze d’impresa e alle analisi settoriali.

«La presenza degli Economisti nelle principali regioni del mondo consentirà di arricchire la nostra analisi economica, più a stretto contatto con i rischi, in una dimensione microeconomica. Ciascun economista darà voce a livello locale a Coface nella propria regione, con l’obiettivo sia di presentare le analisi del Gruppo, sia di redigere pubblicazioni locali destinate ai principali mercati. Grazie al loro contributo, la visione dei rischi economici Coface sarà maggiormente accessibile ai nostri clienti e partner commerciali, completando così il lavoro iniziato con i nostri Panorama lanciati un anno fa», ha spiegato Yves Zlotowski, Capo Economista di Coface.

Intermedia Channel

Related posts

Top