COLLABORAZIONE FRA AGENTI: FIORONI (PD) PRESENTA UN EMENDAMENTO

Per la senatrice rappresenta «l’alternativa all’obbligo di plurimandato».  

«La collaborazione tra i soggetti iscritti nella medesima sezione del Registro unico degli intermediari assicurativi è un passaggio importante per dare attuazione alla norma già approvata nel decreto liberalizzazioni di gennaio e che, attualmente, però, non trova un reale riscontro pratico». Lo ha affermato la senatrice Pd, Anna Rita Fioroni (nella foto), membro della commissione Industria.

«Per tale ragione ho presentato un emendamento al testo del decreto spending review, attualmente in esame in Commissione bilancio al Senato, che miri a sviluppare, attraverso una sana e leale concorrenza tra i diversi intermediari assicurativi, la possibilità di collaborazione tra gli stessi. Ritengo, infatti», ha proseguito la parlamentare democratica, «che questa possa essere una strada, alternativa all’obbligo di plurimandato, per rafforzare e rendere veramente operativa la previsione che impone agli agenti di presentare tre diversi preventivi di tre diverse compagnie assicurative, al cliente. Approvare questo emendamento significherebbe permettere ai cittadini di scegliere realmente la soluzione più confacente alle loro necessità e ai loro interessi».

Redazione – Intermedia Channel

Authors

Related posts

Top