COMPARAFINANZA: TERMINATO IL SECONDO AUMENTO DI CAPITALE DA 5,3 MILIONI DI EURO

Robin Daina Imc

L’azienda specializzata in servizi di comparazione online nei settori assicurativi e finanziari, dopo lo startup del periodo 2011-12, raccoglie nuovi capitali nel Regno Unito tra 31 nuovi azionisti manager e imprenditori inglesi

Robin Daina ImcComparafinanza.it, azienda italiana specializzata in servizi di comparazione on line nei settori assicurativi e finanziari, ha completato un aumento di capitale pari a 5,3 milioni di euro, raccolti per il 95% nel Regno Unito. I capitali raccolti – si legge in una nota – verranno così investiti per la crescita dell’azienda: recruiting di nuovo personale, per cui è previsto un piano di assunzioni di risorse specializzate nei prossimi tre anni, sviluppo tecnologico, partnership con società finanziarie, customer care e marketing online.

Siamo estremamente soddisfatti per questo risultato – ha affermato Robin Daina (nella foto), CEO di Comparafinanza.it – visto che l’aumento di capitale è stato superiore rispetto alle attese. Abbiamo raccolto capitali all’estero, ma per investirli nel nostro Paese: un segno che le buone idee italiane piacciono ancora. Nella nostra compagine sociale sono entrati diversi manager e imprenditori con esperienze di primo piano nel settore assicurativo in mercati europei e mondiali. Oggi abbiamo quindi risorse per sviluppare il mercato italiano e, in un secondo tempo, prevediamo di espandere la nostra attività in altri Paesi. Anche perché Comparafinanza.it – che ha iniziato a vendere polizze assicurative nel periodo 2011-12, è in forte crescita: nel primo trimestre del 2013 abbiamo raccolto premi assicurativi superiori del 400% rispetto al corrispondente periodo del 2012, anno in cui abbiamo totalizzato circa 3.3 milioni di premi“.

L’operazione di aumento di capitale è stata sottoscritta da 31 nuovi soci tra cui diverse personalità del mondo assicurativo e finanziario inglese e del settore delle tecnologie come Graham Chilton, già CEO della compagnia di assicurazione Benfield e Non Executive Chairman di AON Holdings, società del gruppo AON; Lord Jonathan Marland, co-fondatore del Gruppo assicurativo Jardine Lloyd Thompson Group, nonché parlamentare del Regno Unito e Sottosegretario di Stato nel 2010 e nel 2012; Rupert Lowe, Presidente della compagnia di assicurazioni Torus Insurance e della società di brokeraggio finanziario WH Ireland Group già Consigliere d’Amministrazione del LIFFE (London International Financial Futures Exchange); Alessandro Mondini Branzi, già Presidente e Amministratore Delegato di Nokia Italia, ed Executive Director di HTC Italia.

Intermedia Channel

Related posts

Top