CONVEGNO SULLA RC PROFESSIONALE MEDICI – MILANO, 8 NOVEMBRE

Milano - Aula magna Università degli Studi Imc

E’ in programma per venerdì 8 novembre p.v. il convegno “Colpa lieve, linee guida, buona pratica clinica: Come cambia l’accertamento della responsabilità professionale sanitaria“, organizzato da Medicina e Diritto con il Laboratorio di Responsabilità Sanitaria dell’Università degli Studi di Milano. La giornata di lavori, che si terrà presso l’Aula Magna Università degli Studi di Milano (Via Festa del Perdono 7 – nelle vicinanze della fermata MM3 Crocetta) si rivolge a Medici, Avvocati e Intermediari Assicurativi.

Assicurazione medica ImcLa “Legge Balduzzi”  – si legge nella nota che presenta il convegno – ha introdotto elementi innovativi rispetto alla responsabilità professionale dei medici. L’incontro scientifico di aggiornamento offre l’opportunità di comprendere come il profilo della responsabilità medica sia stato ridefinito alla luce delle nuove disposizioni normative“.

Saranno quindi esaminate le nuove norme e discusse le ricadute nell’accertamento della responsabilità professionale del medico sia in ambito penale sia civile, ed in relazione agli aspetti assicurativi. L’articolo 3 della “Legge Balduzzi“, prosegue la nota, presenta “aspetti controversi che sono difficili da valutare per l’impatto che hanno sulle attività dei professionisti sanitari“.

L’aggiornamento professionale è un aspetto cruciale anche per comprendere quali devono essere i criteri ed i requisiti che le nuove polizze assicurative devono avere per coprire i rischi derivanti dall’esercizio della professione sanitaria. Un elemento rilevante delle nuove norme “consiste nel fatto che si esclude la responsabilità del professionista, ad eccezione del dolo o della colpa grave, quando questo possa dimostrare di essersi attenuto alle linee guida e alle buone pratiche dettate dalla comunità scientifica internazionale“.

I nuovi profili di responsabilità “potrebbero determinare un riesame e una rivalutazione dei comportamenti propri dell’esercizio quotidiano della professione sanitaria, sia da parte dei singoli professionisti sia delle strutture sanitarie“.

Durante il Convegno “saranno esaminati e discussi gli aspetti critici e controversi delle linee guida in specifici contesti clinici, il significato e l’attuazione della “buona pratica clinica” e la rilevanza della letteratura scientifica in sede peritale“. Inoltre, informano gli organizzatori, sarà presentata e discussa una proposta di “linee guida medico-legali” che potrebbero essere di ausilio per i professionisti della disciplina.

Per informazioni ed iscrizioni: Medicina e Diritto

Intermedia Channel

Related posts

Top