“Crolli, affidabilità strutturale e consolidamento: implicazioni in termini tecnico assicurativi” – Milano, 15 settembre

terremoto-coperture-assicurative-imc

terremoto-coperture-assicurative-imc

È in programma il prossimo 15 settembre a Milano, durante i lavori di IF CRASC 2017 (IV Convegno di ingegneria forense e VII Convegno su crolli, affidabilità strutturale, consolidamento), la tavola rotonda Crolli, affidabilità strutturale e consolidamento: implicazioni in termini tecnico assicurativi.

“Recenti episodi, che così larga eco hanno avuto sui media, hanno evidenziato – si legge nella nota di presentazione ai lavori (che si terranno dalle ore 11.00 presso il Politecnico di Milano, Aula Rogers, Edificio 11 Architettura, Piano rialzato – Via Ampère, 2) – come manufatti progettati e costruiti solo pochi anni fa, abbiano dato gravi problemi di affidabilità strutturale e comportato la necessità di verifiche sulla stabilità e consolidamento”.

La tavola rotonda toccherà tematiche riguardanti la ricostruzione del processo edilizio e il giudizio sulla responsabilità professionale, le risposte del mercato assicurativo in termini di garanzie assicurative per errori professionali e come le figure professionali del perito e dell’ingegnere forense possono contribuire a supportare le imprese assicurative sia a livello di risk management e loss prevention che in caso di sinistro. Uno spazio sarà inoltre dedicato a responsabilità civile e assicurazione, tra codice civile e codice delle assicurazioni.

L’appuntamento sarà condotto da Lorenzo Jurina, del Dipartimento ABC (Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito) del Politecnico di Milano. Alla tavola rotonda parteciperanno Massimiliano Colombo (Regional Underwriting Manager QBE Italia), Andrea Angeletti (responsabile Assicurazioni ADR – Aeroporti di Roma), Paolo Dalmagioni (direttore Costruzioni, Direzione Business SACE BT), Filippo Emanuelli (amministratore delegato BELFOR Italia), Silvestro Ferrara Insurance Risk Manager Corporate and International Projects Salini Impregilo), Gian Luigi Lercari (amministratore delegato Gruppo Lercari), Ugo Pino (responsabile Divisione Sinistri Tecnologici Gruppo Lercari) e Francesco Semprini (Managing Director HDI Global, Rappresentanza Generale per l’Italia).

Intermedia Channel

Related posts

Top