CRONACHE DAL CONGRESSO GAAC – CATANIA, 6-7 MAGGIO

Gaac - Congresso di Catania Imc

Gaac - Congresso di Catania ImcLetterio Munafò è stato confermato presidente del Gruppo Agenti Carige Assicurazioni (GAAC), il cui congresso nazionale si è svolto a Catania nelle giornate di lunedì 6 e martedì 7 maggio. Oltre al rinnovamento delle cariche direttive ed esecutive – si legge in una nota -, il congresso ha visto l’approvazione di alcune modifiche statutarie che si erano rese necessarie per rendere più attuale lo Statuto, “apportando cambiamenti che permetteranno di razionalizzare le spese e migliorare il bilancio“. È stata inoltre una preziosa occasione di incontro e di dibattito sui temi che attualmente riguardano più da vicino gli Agenti titolari delle agenzie Carige Assicurazioni e Carige Vita Nuova Assicurazioni – prosegue la nota -, impegnati a gestire “il particolare momento che stanno attraversando le Compagnie del Gruppo Banca Carige”. Le agenzie “devono infatti conciliare il risanamento e il rinnovamento delle procedure aziendali, previsti dal recente Piano Industriale, con la necessità di mantenere stabile la propria redditività, già fortemente provata dalla congiuntura economica“.

Le votazioni per il rinnovo del direttivo, inizialmente previste per martedì, sono state anticipate alla prima giornata congressuale. Vista la grande unità e l’intesa fra i partecipanti, è stata presentata una sola lista. Le candidature sono state accolte per acclamazione: alla guida del Gruppo Agenti del GAAC è stato così confermato il Presidente uscente, Letterio Munafò, con i componenti dell’Ufficio di Presidenza Stefano Querinuzzi (vicepresidente vicario) ed i tre vicepresidenti Ciro Capano, Stefano Passerini e Lorenzo Vergine. Completano la rosa il Segretario Generale Emanuele Bardini e il Responsabile delle Commissioni di Studio Matteo Rossettini.

La nuova Giunta Esecutiva, 21 componenti e il direttivo, composto da 39 membri, sono stati ufficialmente presentati il giorno seguente, dopo la conclusione degli interventi sulla relazione dell’Ufficio di Presidenza e la fase dibattimentale.

Intermedia Channel

Related posts

Top